La donna criceto rinuncia ai propri sogni

donne felici, donna criceto, formazione micaf, gloria chiarini, La donna criceto rinuncia ai propri sogni
Donne felici, formazione al femminile, donna libera, gloria chiarini

Oggi tutte le donne possono scegliere la via da intraprendere per realizzare qualsiasi sogno, per pianificare e realizzare i propri desideri valorizzando sé stesse e l'unicità che le contraddistingue.

La donna criceto rinuncia ai propri sogni Puoi essere ciò che vuoi eppure tantissime donne rinunciano, altre ci provano ma condizionate da persone o situazioni sfavorevoli si convincono di non farcela e di NON essere all'altezza.

Puoi scegliere cosa vuoi studiare, chi vuoi diventare, dove vuoi vivere e che lavoro fare ma sei pronta?

Abbiamo una libertà che non è mai esistita prima. La generazione dei nostri genitori si sognava le fantastiche opportunità che oggi abbiamo a portata di mano. Le nostre mamme erano dedicate quasi totalmente alla famiglia e spesso non perché era un loro desiderio ma perché non avevano alternative, non avevano scelta.

Oggi noi possiamo scegliere.

Oggi Tu puoi scegliere.

La donna criceto rinuncia ai propri sogni Sei pronta? Lo vuoi? Sei pronta ad amarti?

donne che oggi possono scegliere, micaf, gloria chiarini
donne che oggi possono scegliere, formazione micaf, gloria chiarini, La donna criceto rinuncia ai propri sogni

La donna criceto rinuncia ai propri sogni Le nostre nonne, le nostre mamme non potevano nemmeno immaginarsela mentre noi, che ci siamo nate, la diamo per scontata dimenticandoci che grande opportunità abbiamo tra le mani.

Oggi possiamo lavorare da qualunque parte del mondo con una semplice connessione Internet, possiamo viaggiare e possiamo coltivare le nostre passioni ritagliandoci un po’ di tempo. Oggi possiamo parlare esprimendo la nostra opinione, possiamo vestirci valorizzando il nostro corpo, il nostro gusto e oggi possiamo scegliere di sposarci, di lasciare relazioni tossiche e di avere figli oppure no. Fino a poche decine di anni fa non ci si sposava sempre per amore. A volte ci si sposava perché era la sola via percorribile per avere un ruolo sociale,

La donna criceto rinuncia ai propri sogni Oggi possiamo scegliere di vivere eppure ancora troppe donne delegano questa scelta alla volontà e all'approvazione di altre persone per paure irrisolte o per mancanza di conoscenza e di sicurezza.

La propria crescita personale è una scelta individuale. La capacità di amarsi è una scelta quotidiana e la libertà di esprimere il proprio potenziale è un privilegio esteso a tutte, anche a te! Il mondo è ricco e parte di quella ricchezza è Tua.

la donna criceto, libertà nella formazione, donna, micaf, gloria chiarini
donne criceto, libertà donna, crescita personale, gloria chiarini, micaf

Puoi scegliere di realizzare i tuoi sogni ma non lo fai.

Puoi scegliere la tua strada tra le tante che hai davanti, eppure percorri sempre la stessa, senza a volte nemmeno più chiederti se è quella che vuoi. Esattamente come fa il criceto.

Ti è mai successo?

Realizzare i tuoi sogni significa scegliere la tua strada, essere veramente libera di decidere cosa è buono e cosa no per la tua felicità, per quello che vuoi fare e per la donna che vuoi diventare.

Essere libera richiede un prezzo da pagare: significa chiederti ogni giorno se sei esattamente dove vorresti essere, o almeno sulla strada giusta per arrivarci.

E farsi queste domande implica essere sincera con te stessa, distruggere le maschere e gli alibi che costruisci ogni giorno e a cui finisci per credere.

Significa spesso anche andare controcorrente in un mondo che ti dice ogni giorno quanto è bello essere te stessa, trovare la tua vera natura, ma poi ti bombarda di messaggi che ti vogliono invece uguale agli altri, dentro a dei canoni e degli standard ben precisi che la più parte delle volte ti imprigionano in una finta verità.

In cambio di una finta felicità baratti una finta verità.

La libertà fa paura, e ancora di più fanno paura le persone libere.

Le donne libere non le puoi prendere, non le puoi manipolare e non riesci a convincerle che dovrebbero fare una cosa o un’altra perché saranno comunque loro a decidere.

Il retaggio sociale e culturale consiglia che per il proprio bene è utile rispettare regole che altri hanno imposto, che l'età diventa un limite con il passare del tempo, che il lavoro ideale è quello che ti fa sbarcare il lunario. Poco importa se genera frustrazione e insoddisfazioni. Quando scegli di essere te stessa il rischio è di sentirti dire che c’è qualcosa che non va in te.

E accade che poi ci credi e inizi di nuovo la vita del criceto ma poi accade che all'età di 40, 50, 60 anni non ti sta più bene, ma il tempo nel frattempo è scivolato via come sabbia tra le mai.

tempo scivola via, opportunità nella formazione, donna, gloria chiarini
valore del tempo, coraggio, coaching per donna, gloria chiarini

La donna criceto rinuncia ai propri sogni Pensaci.

Devi avere un lavoro, devi comportarti a modo, devi tacere, devi sostenere, devi supportare, devi rinunciare, tutto insomma.

E se invece tu senti di volerne di più, di avere più passioni che ti fanno battere il cuore o se sogni di realizzare più cose, allora ti fanno sentire sbagliata (e anche un po’ egoista) perché in fondo c’è chi sta peggio e quindi non dovresti lamentarti. In fondo hai già tutto quello che ti serve per vivere una vita felice.

Puoi iniziare da piccole domande.  Ad esempio, ti sei mai chiesta:

sto facendo un lavoro che mi valorizza, che mi fa esprimere al massimo i miei talenti, che valorizza il mio potenziale, che mi soddisfa in termini personali ed economici? Oppure la sensazione è quella di essere incatenata in una vita stretta e limitante?

libertà donna, formazione, business, indipendenza, micaf, gloria chiarini
donne libere, amore donna, formazione al femminile, micaf, gloria chiarini, La donna criceto rinuncia ai propri sogni

La felicità richiede coraggio e amore infinito.

Grazie alla mia vita e alla professione che esercito ogni giorno in favore di donne e professioniste, ho  imparato che i sogni sono il carburante della vita, sono ciò che ci fa andare avanti e che ci fa fare piccoli tratti  che giorno dopo ci portano alla meta desiderata.

Ho imparato che possiamo avere infinite passioni, anche molto diverse tra loro, che ci fanno sentire felici e ci arricchiscono il cuore.

Ho imparato che si possono avere tanti sogni e tanti progetti e che il limite è solo nelle proprie convinzioni e nelle proprie paure.

Anzi, senti il cuore che si allarga sempre di più, perché c’è spazio per tutto nella tua vita.
Sta solo a noi spostare i limiti e allargare i confini.

Hai notato che il tempo è cambiato?

Un nuovo tempo, un nuovo terreno, un nuovo raccolto si fonda su una nuova cultura e la parola cultura fa rima con la parola coltura: semina nel nuovo e crea un nuovo tempo.

formazione al femminile, micaf, gloria chiarini
formazione donna, felicità, donna libera, micaf, gloria chiarini, La donna criceto rinuncia ai propri sogni

https://chiarinigloria.it/micaf/

Allenati sa subito: attira il meglio nella tua vita.

  • Fai la lista di ciò che ami, di ciò che vorresti, dei luoghi che vorresti visitare e, perché no, di tutte le cose folli che vorresti fare nella vita e che rimandi per la paura del giudizio, sia tuo che degli altri.
  • Chiediti qual è la prima cosa che vuoi fare, da dove vuoi cominciare.
  • Fai ogni giorno qualcosa per te, per realizzare uno di quei sogni scritti su quella lista.

Spesso si rimanda perché pensiamo che serva tempo, che servano soldi, che servano sempre grandi cose.

In realtà, così facendo, perdi le occasioni che bussano alla tua porta e che potrebbero portarti verso una vita ricca, bella, gioiosa e sicura.

Impara a dire di sì agli inviti, alle situazioni che non avevi previsto ma che “casualmente” arrivano nella tua vita.

Impara a dire di no a quello che il tuo cuore sente essere pesante, difficile e limitante per il tuo respira: il tuo cuore vibra nella verità e nella luce sin da quando sei nata.

Ma hai notato che il tempo è cambiato?

Un nuovo tempo, un nuovo terreno, un nuovo raccolto si fonda su una nuova cultura e la parola cultura fa rima con la parola coltura: semina nel nuovo e crea un nuovo tempo.

Coltiva amore, gentilezza, bontà, gratitudine, armonia, equilibrio, entusiasmo e fiducia verso te stessa. Tu sei un essere speciale. Esci dalla vita del criceto.

La donna criceto rinuncia ai propri sogni. Il potere di credere in te stessa. Il potere della fiducia.

Il vero e più grande errore è che cerchiamo sempre di pianificare tutto, siamo certe di sapere noi come arrivare alla meta che ci siamo prefissate.

Peccato che l’Universo sappia sempre come arrivarci in mille altri modi. Un po’ come il navigatore che ti fa fare la strada più breve, o quella senza traffico o quella panoramica, ma molto spesso non è comunque quella che avevamo immaginato noi. E questo ci spiazza.

Non esiste il senso del controllo. Inizi a controllare quando accetti il non controllo: diventi libera e ti alleni agli imprevisti ma soprattutto ti alleni a trovare soluzioni efficaci.

Allora lasciati andare, sii coraggiosa, credi in te, festeggia ogni volta che perdi il controllo, ascolta il tuo intuito e se ti manca il modo per farlo, chiedi!
Ci arrivano in continuazione segnali che noi ignoriamo perché troppo impegnate a ragionare, pensare e pianificare.

Grazie alla tua crescita puoi fare miracoli e l'accademia che ho fondato (Micaf, https://chiarinigloria.it/masterclass/) in favore di donne e professioniste vive di miracoli ogni giorno: sono le donne che hanno deciso di superare paure, insicurezze, sensi di colpa e fare spazio propri sogni.

 

coaching donna, libertà, successo, alessandra puzzilli, chiarini gloria, micaf
coaching donna, libertà, successo, alessandra puzzilli, chiarini gloria, micaf

 

coaching donna, libertà, successo, chiarini gloria, micaf
coaching donna, libertà, successo, chiarini gloria, micaf, impresa

 

coaching donna, libertà, successo, chiarini gloria, micaf, mondo donna
coaching donna, libertà, successo, chiarini gloria, micaf, formazione donna

 

coaching donna, libertà, successo, daniela angelini, chiarini gloria, micaf
coaching donna, libertà, successo, alessandra puzzilli, daniela angelini, chiarini gloria, micaf, coaching business, mental coach

 

coaching donna, libertà, successo, alessandra puzzilli, chiarini gloria, micaf
coaching donna, libertà, successo, alessandra puzzilli, chiarini gloria, micaf, donne business, amore e felicità
coaching donna, libertà, successo, alessandra puzzilli, chiarini gloria, micaf, donne business, amore e felicità
coaching donna, libertà, successo, alessandra puzzilli, chiarini gloria, micaf, donne business, amore e felicità, isabella violini

https://chiarinigloria.it/micaf/

Allenati ogni giorno ad ascoltare i segnali, a tornare a fidarti delle tue emozioni e del tuo intuito.

Ci hanno educate così, ci hanno insegnato cosa è giusto e cosa no. Siamo talmente dentro a questo sistema che non ce ne rendiamo nemmeno conto.

Serve invece svegliarsi, tornare alla nostra parte più selvaggia e più vera.

La donna criceto rinuncia ai propri sogni. Noi donne abbiamo un immenso potere, che però abbiamo dimenticato.

Nessuno ha la bacchetta magica: cerca te stessa, ascolta chi ti dice cose diverse e scopri come hanno fatto tante donne a disegnare il proprio capolavoro. Guarda con diffidenza chi ti dice di sapere cosa dovresti fare.

E’ tutto dentro di te, basta solo che tu inizi a guardare. Fidati di chi ti aiuta ad aprire la porta e ti lascia poi camminare libera, chi ti fa scegliere sapendo che sicuramente sbaglierai o cadrai: è l’unico vero modo per imparare e scoprire la bellezza che hai dentro di te.

Pensaci, è così che hai imparato a camminare quando eri piccola. Perché ora dovrebbe essere diverso?

Invece spesso vedo donne che sono talmente impaurite da cercare qualcuno che gli dia soluzioni “chiavi in mano”, qualcuno che gli dica esattamente cosa fare. Non è così che funziona.

Guarda avanti e segui il tuo viaggio. Esattamente come guidi la tua auto: riesci a guidare guardando solo lo specchietto retrovisore? E allora perché continui a farlo con la tua vita, con il tuo lavoro e con te stessa?

coraggio, guarda al futuro, futuro donna, gloria chiarini, micaf
coraggio, guarda al futuro, futuro donna, gloria chiarini, micaf, libertà, La donna criceto rinuncia ai propri sogni

https://chiarinigloria.it/micaf/

https://www.youtube.com/watch?v=BfsBMAdnG24

La donna criceto rinuncia ai propri sogni Allarga il perimetro e ridisegna i tuoi limiti.

E’ solo questione di allenamento. Non c’è un giusto e uno sbagliato. Ognuna desidera qualcosa di diverso, ha obiettivi e sogni diversi delle altre persone.

E’ ora che tu scopra quali sono i tuoi, e soprattutto che inizi a camminare per la tua strada.

Fatti un regalo. Concediti di sbagliare, concediti l’incertezza, regalati la meraviglia e lo stupore di fronte a qualcosa di nuovo: quello che potresti scoprire non ha prezzo.

Se decidi di partire, puoi iniziare da qui:  https://chiarinigloria.it/tuo-livello-di-autostima/

Scrivimi e ricevi da subito la tua prima sessione gratuita con me: cell. 3282560986. 

 


Mamme imprenditrici e donne felici

 

mamme e donne felici
mamme, gloria chiarini, imprenditrici, donne felici, Micaf

MAMME, IMPRENDITRICI E DONNE FELICI.

Uno dei compiti più difficili nella vita di noi genitori è affrontare l’educazione dei nostri figli. Tanti sono i dubbi e le paure che ci tormentano. Il timore di sbagliare, di non saper cogliere l’attimo. Di non essere compresi o ancor peggio di non riuscire a capirli.

Uno dei compiti più complessi nella vita di noi mamme, di noi professioniste (lavoratrici autonome o anche lavoratrici dipendenti)  e di ogni donna che ha dei figli, è proprio l'educazione dei nostri figli. 

Sono tantissime le mie clienti, donne, imprenditrici, titolari d'azienda e dipendenti dei più svariati settori, che soffrono di sensi di colpa, di paura e di dubbi rispetto al modo in cui educano i propri figli.

La mancanza di tempo, la difficoltà nel gestire lo stesso e i 1000 impegni uniti al pensiero della propria attività e soprattutto motivate dalla voglia di realizzarsi, creano senso di inadeguatezza  e di scarsa fiducia rispetto al proprio ruolo educativo e genitoriale:  la paura di non riuscire a capirli, di non essere in grado di aiutarli o al contrario l'ipotesi di essere troppo severe o limitanti sono solo alcune delle conseguenze che generano rapporti conflittuali non solo verso sé stesse ma allo stesso modo verso i propri figli dando vita ad un circolo vizioso all'interno del quale è difficile trovare soluzioni favorevoli per tutti quanti, figli compresi. In questo circolo vizioso la felicità diventa una meta difficile da raggiungere.

E’ possibile diventare delle donne realizzate, delle professioniste appagate e allo stesso modo delle mamme felici, fiere e orgogliose del lavoro fatto verso i propri figli? 

Gloria Chiarini, mamme, donne felici.
Micaf, donne, professioniste, imprenditrici felici, figli, Gloria Chiarini.

Per far fronte alle proprie incertezze, è necessario riconoscere una serie di principi essenziali da trasmettere ai nostri ragazzi. E’ fondamentale avere chiarezza sui valori importanti per affrontare la vita, quelli che li aiuteranno a divenire dei buoni adulti un domani, quei valori che li metteranno in sicurezza da compromessi e rinunce: la libertà è sicurezza.

La libertà è consapevolezza. La libertà è fonte di gioia e di propria realizzazione.

Per fare fronte alle nostre incertezze, alle nostre insicurezze e alle proprie paure è assolutamente necessario riconoscere una serie di principi essenziali da trasmettere ai propri figli, ma innanzitutto è fondamentale farli vivere noi stesse nella nostra quotidianità: sono i valori importanti per affrontare la vita, quelli che ci sosterranno nel diventare donne e professioniste libere, sicure e capaci di portare valore in ogni area della vita diventando un punto di riferimento per i nostri figli, per i nostri studenti, per i nostri clienti: mamme, imprenditrici e donne felici.

Il lavoro più importante svolto ogni giorno con donne e professioniste che, in preda alle difficoltà di un mercato sempre più competitivo e ad un cambiamento inevitabile sentono l'urgenza di chiarire e riconoscere ciò che può guidarle in modo CONCRETO verso la propria realizzazione professionale e genitoriale è proprio quello di fissare nuove regole, nuovi obiettivi e valori che siano una  guida chiara e sicura. 

Diventa fondamentale lavorare sul senso di riconoscimento che una volta elaborato diventa la chiave per la concreta possibilità di sviluppare il al massimo il proprio potenziale facendosi guidare dai rispettivi valori. 

Mamme, Imprenditrici e Donne Felici.

Noi mamme con il nostro comportamento, fatto di parole, gesti ed emozioni siamo un modello per i nostri figli. Siamo un punto di riferimento da cui loro attingono istruzioni e atteggiamenti nei confronti delle varie situazioni che si trovano a vivere. I nostri figli, grandi o piccoli che siano, si nutrono di quello che vedono e di quello che sentono. Ascoltano, intuiscono, assorbono tutto, anche ciò che trasmettiamo loro inconsapevolmente. 

Per cui diventa importante lavorare su di noi, non solo su quello che possiamo dire e fare al fine di farli crescere in modo autentico e sicuro , ma diventa vincente lavorare su di noi per sentirci veramente donne appagate, realizzate e forti:  tutto quello che noi viviamo, i nostri figli lo assorbono in prima persona. 

Essere e sentirsi delle professioniste felici allo stesso modo delle mamme soddisfatte e ripagate dal ruolo che abbiamo il privilegio di occupare significa innanzitutto avere chiara la strada e le regole che portano in modo concreto ad un risultato! Le azioni e le decisioni che percorriamo ogni giorno, sia in ambito privato che in ambito lavorativo definiscono il nostro stile di vita e definiscono chi siamo noi.

Nel cassetto lasciaci i calzini e le mutande ma tira fuori sogni e progetti, scuoti via la polvere e stendili al sole.

Quello che accade spesso quando lavoro con le mie clienti è che, in preda alla frustrazione di avere un lavoro insoddisfacente o di avere una professione che non ottiene i risultati desiderati, quella stessa frustrazione viene riversata proprio nell'ambiente familiare e i figli sono i primi a pagarne il prezzo, non solo in termini di qualità di vita, ma anche di valori:  perché se noi siamo donne insicure, insoddisfatte, infelici e incapaci di soddisfare quelli che sono i nostri piaceri, i nostri figli a loro volta (che impareranno non tanto dalle nostre parole quanto dal nostro atteggiamento e dal nostro comportamento) replicheranno esattamente quello che noi proponiamo in prima persona. 

I valori sono l'essenza di una buona educazione. Un ragazzo che non applica una serie di principi nel suo atteggiamento, prima o poi perderà fiducia in sé stesso, con effetti negativi sulla propria autostima che a sua volta si riflette nella qualità delle relazioni che si trova a vivere, sia personalmente che professionalmente.

Molte sono le donne che scelgono di fare impresa negli ultimi anni e le mie clienti ne sono la dimostrazione. Tantissime donne, mamme e mogli, donne separate, donne felicemente accompagnate, mamme giovani e meno giovani hanno preso in mano la propria vita, hanno tirato fuori dal cassetto quel sogno che avevano chiuso e al quale avevano rinunciato poiché vittime della paura di non farcela, dei condizionamenti dell'ambiente in cui erano inserite e dal senso di colpa verso la famiglia o verso le persone che amavano.

Oggi hanno scelto SE’ STESSE e in questo modo sono diventate un  esempio concreto a cui ispirarsi, sono  mamme felici, sono diventate delle professioniste sicure e libere da condizionamenti esterni.

Il valore del cambiamento nella vita di una donna.

Grazie al cambiamento che stiamo vivendo, decine di donne si sono fermate per fare il bilancio di una vita che hanno scoperto disallineata con i propri sogni e le proprie aspettative. Nonostante il proprio ruolo genitoriale (fino ad allora considerato un limite) ed educativo si sono messe in moto per creare bellezza e gioia nella propria vita diventando ispiratrici di successo per i propri figli, per i propri clienti, per i propri collaboratori.

Si tratta di donne che hanno ascoltato quella vocina che risuonava come un tam tam da troppo tempo e che chiedeva di realizzare un progetto professionale unico e personale.

Essere mamme e donne imprenditrici non comporta una divisione netta in compartimenti stagni. Essere mamme e imprenditrici comporta l'unione di tutto ciò che ti rende unica: cuore, mente e amore verso la vita. 

I due ruoli possono integrarsi e quando lo intuisci senti tutti i pezzi di te stessa incastrarsi in modo perfetto: tutto assume un ordine sicuro e chiaro.

Le professioniste che sono anche madri trasformano quest’ultimo dono in  un valore aggiunto e in una fonte di completezza delle proprie conoscenze. La nuova leader è forte quando valorizza skills appartenenti alla donna in quanto tale e in quanto madre: l'ascolto, la comunicazione, l'accoglienza, la perseveranza, l’empatia e la determinazione nel contribuire in modo unico al bene del prossimo.

mamme, donne, figli, impresa, business, Gloria Chiarini
Donne imprenditrici, Gloria Chiarini, business, felicità, Micaf

 

Tutto questo è Donna.

Tutto questo è Madre.

Tutto questo è Magia.

Tutto questo è Mamme, imprenditrici e donne felici.

I valori vincenti per una donna, una mamma ed una professionista felice?

La regola è che non c’è una regola!

Al di là delle scelte personali, legate a fattori culturali o educativi sono convinta (grazie alla mia esperienza e al lavoro fatto con decine di donne e professioniste), che alcuni valori sono indispensabili, per rendere la propria vita eccellente e per ispirare in modo concreto i nostri figli con il solo desiderio di farli diventare uomini e donne felici. 

L’obiettivo è aiutarli a non perdersi.

LA GENTILEZZA.

La gentilezza è un valore che viene appreso, che si impara, che non si eredita. I bambini, già da piccolissimi, dovrebbero imparare a essere gentili nei confronti di chi li circonda e il nostro esempio non può che aiutarli. Fai una verifica: nel corso della giornata sei più gentile o arrabbiata, sfiduciata e stanca oppure creativa e ottimista? 

I figli respirano l’aria dell'ambiente in cui studiano o crescono: è la sola variabile costante nell’equazione della vita.

Se sei arrabbiata o delusa come puoi insegnare l'ottimismo e aprire la porta della speranza? Se sei arrabbiata o delusa come puoi generare soluzioni efficaci per la tua professione?  Gestire il tuo stato emotivo diventa la formula vincente per creare un circolo virtuoso all'interno del quale produrre soluzioni utili e favorevoli!

IL RISPETTO.

Il rispetto inteso come empatia, come accettazione dell’altro, come capacità di ascolto, anche quando non condividiamo le scelte o le opinioni di chi ci sta accanto. Insegnando ai ragazzi a mettersi nei panni dell’altro trasmetteremo loro la possibilità di costruire vere amicizie. Allo stesso modo l’accoglienza e l'empatia sono skills preziose nel tuo lavoro. Come ti poni verso i problemi dei tuoi figli? Sai ascoltare? Come ti poni con i clienti? Sai intuire i bisogni del tuo interlocutore? Sai comunicare e veicolare il giusto messaggio in modo chiaro e persuasivo?  Ti senti sicura e vieni ripagata in modo adeguato? Senti che i tuoi figli hanno fiducia in  te e noti come la loro vita scorre serena e sicura? Nulla è a sé: lavoro, vita privata, successo e ricchezza sono disegnate dal tuo atteggiamento e da quanto ti senti capace e aperta al cambiamento. 

L’AMICIZIA.

Uno dei valori più importanti che un bambino deve sviluppare già dall’infanzia è proprio l'amicizia. Imparare a fare amicizia, ma soprattutto sapere come prendersi cura degli amici, come mantenerli nella vita. Il nostro esempio più che mai fa la differenza: se non crediamo nell’amicizia, se non sappiamo fidarci o affidarci a chi ci tende la mano, difficilmente riusciremo a trasmettere ai nostri figli questo principio vitale. Se lavorativamente siamo incapaci di costruire relazioni sane e durature, se ci sentiamo sempre quelle che “danno” e che non ricevono difficilmente sapremo trasferire il valore dell’amicizia ai nostri figli mantenendo il rispetto verso sé stessi e superando la paura di restare da soli o di sentirsi al di fuori “del gruppo”.

LA PERSEVERANZA E LA FIDUCIA IN TE STESSA COME DONNA E IMPRENDITRICE FELICE.

Per aiutarli ad affrontare i primi ostacoli, dovremmo trasmettere ai nostri figli il valore della perseveranza, inteso come impegno costante. Il coraggio di prendere decisioni importanti,  la voglia di imparare per migliorare, l’energia rivolta alla ricerca di soluzioni anziché arrendersi e rinunciare.

Dovremmo insegnare loro che ci sono cose importanti per cui è bene lottare, per vivere e non sopravvivere.

Allo stesso modo diventa un pilastro portante avere fiducia in sé stesse. Troppe volte nelle sessioni di coaching, lavoro con donne e professioniste la cui mancata fiducia in sé stesse è causa a sua volta di mancati risultati, di rassegnazione o di convinzioni limitanti: non sono capace, sono troppo vecchia, sono troppo giovane, chissà poi la gente cosa pensa di me, meglio poco che niente, etc.. e nel frattempo quel niente è fonte di frustrazione e infelicità.

Come puoi insegnare ai tuoi figli, ai tuoi clienti, ai tuoi collaboratori ad avere fiducia in sé stessi se tu stessa sei vittima di insicurezza e confusione?

L'AUTOSTIMA.

Uno dei valori più importanti da trasmettere ai nostri figli è l’autostima. E’ importante aiutarli a credere in se stessi, nelle loro capacità come singoli individui incoraggiandoli a fare amicizia, ad accettare i cambiamenti, ma soprattutto ad essere più autonomi, senza aver paura del mondo circostante. Un bambino troppo protetto continuerà a sentirsi “dipendente” e insicuro, non riuscendo a capire come muoversi da solo sentendosi “perso”.

Trasmettiamo invece loro coraggio, gratificandoli e lodandoli per i loro piccoli grandi successi! Spieghiamo loro che sbagliare non è un male, ma un’opportunità per diventare adulti migliori.

Ma tu credi in te stessa? Hai autostima? Ti senti sicura? Essere mamme, imprenditrici e donne Felici è possibile!

Quello che mi sento di dirti con sicurezza come donna e imprenditrice felice, è di mantenere alta l'attenzione verso  quel piccolo sogno che è lì accantonato. 

Nel cassetto lasciaci i calzini e le mutande ma tira fuori sogni e progetti, scuoti via la polvere e stendili al sole.

https://chiarinigloria.it/per-scoprire-la-propria-bellezza-a-volte-ce-bisogno-di-una-catastrofe/

https://chiarinigloria.it/mental-coach-autostima-donne-e-denaro/

https://www.facebook.com/groups/897439591041344

 

Scrivimi e ricevi la tua prima sessione gratuita con me. 

Indica il codice 779 nel tuo messaggio.

Cell. 3282560986

- Gloria Chiarini -


Donne che cambiano vita a 50 anni.

LA DONNA E IL SUO SOGNO.

A 20 anni hai un sogno, a 30 hai da fare, a 40 sei di corsa e a 50 riprendi i  mano il sogno dei 20 anni ma da dove iniziare?
Nessuno ti ha insegnato a vivere ma tanti ti hanno detto come era giusto vivere.
A 20 anni sei ricca di sogni. A 50 anni ti ritrovi a fare un bilancio e a decidere di tirare fuori dal cassetto quel sogno che hai dimenticato perché travolta dalla vita.

Nessuno ti ha insegnato a vivere ma tanti ti hanno detto come era giusto vivere.

La vita ti travolge, il lavoro anche se non è quello sei tuoi sogni ti da da mangiare. L'uomo o la donna che hai accanto è meglio di niente. La tua professione ti assorbe e non hai più tempo libero per le tue passioni che nel frattempo hai lasciato in quel cassetto con quel sogno.
Eppure tu SAI esattamente cosa vuoi ma non sai come fare. A 20 anni lo sai ma anche a 50 lo sai.
A 20 anni ancora forse non sai cosa come sarà ma a 50 un po' lo sai. A 30 anni invece puoi giocare d'anticipo. A 20 anni non lo sai, ma a 30, 40 e 50 un po' lo sai: dipende solo da te.

Cosa vuoi fare?

Essere una Mental coach per donne significa parlare ogni giorno con decine di donne che aprono finemente la loro vita alle infinite possibilità che il mondo riserva loro. Molte di loro, sono in un momento di forte cambiamento. A volte si tratta di cambiamenti importanti, vere e proprie rivoluzioni. Se non è così "strano" cambiare strada quando si è molto giovani, è sempre più frequente decidere di cambiare vita a 50 anni o intorno a quest’età.
I 50 anni rappresentano una fase della vita nella quale si è ancora molto proattive, ma in cui sembra più difficile o addirittura impossibile cambiare rotta, per inseguire la propria realizzazione.

LA FORMULA VINCENTE DEI 50 ANNI E DINTORNI.

Eppure è in quell'età che hai esattamente tutto quello che ti serve per dare forma e sostanza ai tuoi sogni: hai la consapevolezza che ti manca a 20 anni.

 

LA PAURA  DELL'INCERTEZZA DIVENTA LA TUA PRIGIONE.

Sei una professionista e vuoi cambiare azienda, settore, o addirittura vuoi realizzare il tuo sogno di metterti in proprio ma ti frena il pensiero del fallimento o di abbandonare un sentiero sicuro per l’incertezza? …Oppure è la tua vita privata che senti inadatta, e ti rendi conto che sono state le tue scelte a portarti all’insoddisfazione che vivi oggi, ma temi di cambiare? Se anche tu ti senti bloccata dalle “paure dei 50 anni”, sentendo le testimonianze di chi ha già intrapreso nuovi percorsi, la percezione che avrai del cambiamento sarà radicalmente diversa, e potrai cominciare a sentire possibile ciò che ora ti sembra precluso o pericoloso.

CAMBIARE VITA: I PRIMI OSTACOLI SI CHIAMANO IRREVERSIBILITÀ E IMPOSSIBILITÀ.

Decidere di cambiare qualcosa di fondamentale nella tua vita implica il saper affrontare delle scelte: tema tanto importante quanto delicato e difficile da vivere serenamente.
Le scelte possono riguardare qualsiasi ambito della tua vita: professionale, personale, emotivo, o le tue abitudini. In tutti questi casi potresti sentire il momento della decisione come un ostacolo nel tuo percorso. Ciò dipende da due percezioni opposte che spesso vivono le donne con cui lavoro e che potrebbero destabilizzare anche te.

1) La percezione dell’irreversibilità delle tue azioni e delle tue scelte.
Se sei una professionista e senti una sensazione di conflitto tra quello che vorresti fare e la paura di non poter tornare indietro, capirai cosa intendo.
Se vivi un disagio, un sentimento di insoddisfazione quotidiano e non riesci a cambiare per timore delle conseguenze irreversibili delle tue azioni, ecco che anche in questo caso ciò che hai appena letto ti risuonerà.
2) Senti una specie di aut-aut della vita.
Sappi che molto spesso si tratta di una sopravvalutazione delle conseguenze che le tue decisioni porteranno.
Sono consapevole che alcune scelte, come quelle professionali o familiari, siano molto importanti, ma non per questo devono paralizzarti.
Se ti concentri sull’irreversibilità di una scelta e sul fatto che condizionerà tutta la tua vita per sempre, ti mancherà la giusta serenità per valutarne le reali conseguenze e i relativi benefici!

Quindi prima di prendere qualsiasi decisione, valuta la situazione con realismo, ricordando comunque che difficilmente esistono percorsi che se imboccati sono realmente irreversibili e che forse stai perdendo l'opportunità della tua vita!

Se l’irreversibilità delle scelte è l’ostacolo percepito più spesso dalle donne in giovane età (pensiamo a chi deve scegliere un percorso di studi…), quello principale per le donne intorno ai 50 anni che vogliono cambiare vita, è la percezione dell’impossibilità.
Ad esempio, se desideri dare una svolta alla tua professione, potrebbe capitarti spesso di ripetere mentalmente alcune di queste frasi:
“Eh ma ormai, a quest’età…”, “E’ tardi, avrei dovuto farlo prima…”, “Ma adesso è impossibile, da giovane forse…”. Scuse e alibi che mettono a tacere la tua coscienza ma non il tuo cuore!

IL VIAGGIO E' NELLA TUA TESTA!

Nessuna regola biologica o sociale può impedire ad una donna intorno ai 50 anni di prendere in mano il proprio destino e svoltare completamente, per realizzare un sogno nel cassetto o semplicemente per abbandonare sentieri che non la rendono più felice e realizzata. Il solo limite è nella sua testa! Il viaggio è nella tua testa!

Invece di focalizzarti sull’irreversibilità o all’impossibilità delle scelte che vorresti fare, pensa che è proprio questo il momento adatto per compierle, perché sono frutto delle tue esperienze e del percorso che hai fatto, senza il quale forse non saresti mai giunta alla consapevolezza che hai ora. La consapevolezza che è il momento di cambiare qualcosa di importante nella tua vita.

CAMBIARE VITA A 50 ANNI: LA PAURA DEL FALLIMENTO MA SE FOSSI SICURA CHE...

È innegabile: cambiare vita fa paura e la trappola sociale in cui si cade è che intorno ai 50 anni dovremmo averne ancora di più.
Ma è una trappola, appunto.
Nelle sessioni di coaching chiedo spesso:

“Se fossi certa che tutto andrà come vorresti, che decisione prenderesti?”.

Mi è capitato che mi si obiettasse con un dubbio piuttosto legittimo, ovvero: “Ma se sono quasi sicura che le cose non andranno come vorrei, devo buttarmi lo stesso?”. Il fatto è che quel “non andranno come vorrei” è tanto vago e quanto inutile nella pratica.

Quando provo a indagare più a fondo su cosa significhi, concretamente, che le cose “andranno sicuramente male”, molto spesso non sanno rispondermi.
La paura del fallimento si veste di luoghi comuni, come “In Italia queste iniziative non funzionano”, oppure “Perché c’è la crisi…”, o ancora “Solo i giovani possono fare queste cose”, oppure “Eh sai, il Covid…” (alibi super gettonato ultimamente!).

Non è mia intenzione spingerti a compiere decisioni avventate: desidero però che tu sia cosciente dei meccanismi che metti in atto inconsapevolmente e che tu riconosca le reali condizioni che potrebbero fare la differenza tra un fallimento ed un successo.

Cambia prospettiva, cambia mindset ed esplora con concretezza le conseguenze che potrebbero derivare dalle tue decisioni e gli scenari che possono aprirsi. Prendi carta e penna e mettiti all’opera con esercizi di specificazione, trasformando l’idea generale di successo e l’idea generale di fallimento in situazioni ben definite, che potrebbero accadere nella tua quotidianità. Solo in questo modo avrai degli strumenti utili per valutare le tue decisioni, anche lungo il percorso.

CAMBIARE VITA A 50 ANNI: LA PAURA DEL SUCCESSO.

Sembra strano e controintuitivo, ma accanto alla paura del fallimento, c’è una paura a volte altrettanto forte, che è quella di avere successo.

Ti capita mai di pensare che non prendi determinate decisioni, non cambi strada, non vivi la vita che vorresti perché sei pigra, procrastini, ti manca costanza, metodo, motivazione e denaro?

Queste sono  convinzioni che si danno le donne che hanno paura di raggiungere determinati obiettivi, per paura di “perdere” qualcos’altro. Temono di rovinare relazioni importanti o di rompere gli equilibri raggiunti in famiglia o sul lavoro. Se capita anche a te sappi che queste convinzioni ti inducono a fermarti. Una volta disinnescate queste convinzioni, la capacità di essere efficaci nei propri obiettivi ritorna disponibile, insieme alla sensazione di essere “libere” e molto più lucide rispetto alle scelte da fare.

SE HAI SBAGLIATO IN PASSATO, NON SEI CONDANNATA A SBAGLIARE ANCORA.

Affrontiamo ora un tema molto delicato: l’influenza del passato sul nostro presente.
Se senti di trovarti in una situazione che non ti soddisfa, ti verrà naturale chiederti come ci sei arrivata e probabilmente pensi che la tua situazione di frustrazione attuale sia una diretta conseguenza dalle scelte che hai sbagliato in passato. Pensi quindi di essere incapace di scegliere ciò che può farti vivere con soddisfazione e serenità.

Per riportare le cose nella giusta prospettiva, è necessario anzitutto chiarire cosa per te è “giusto” e cosa è “sbagliato”, traducendo questi concetti molto astratti, ancora una volta, in fatti concreti, in condizioni che si possono verificare. In questo modo otterrai un primo cambio di prospettiva importante rispetto ai tuoi “errori”, facendo tesoro della tua esperienza.

Se resti ferma in quell’immobilismo fatto di frasi del genere “Io faccio sempre gli stessi errori”, “Io non so scegliere”, generi energia negativa e ti freni in qualsiasi iniziativa di miglioramento.

Rompere questa bolla di convinzioni errate, significa invece recuperare la fiducia in te stessa, il tuo senso di autoefficacia e rendere gestibili le sensazioni che ti bloccano.

CAMBIARE VITA A 50 ANNI.

Se in questo momento anche tu stai valutando di cambiare qualcosa di fondamentale nella tua vita, e per farlo hai bisogno di investire su te stessa, l’unica persona da ascoltare sei tu.

Senti un senso di insoddisfazione costante e vuoi cambiare la tua vita?

Prenota la tua prima sessione di coaching gratuita! ORA! Ecco per te il mio personale contatto WhatsApp 328 2560986!

Se vuoi vivere da protagonista un'esperienza unica e indimenticabile scopri ECCELLENZA DONNA, il primo evento formativo LIVE riservato esclusivamente a donne e professioniste che vogliono realizzare quel sogno che a 20 anni avevano e che hanno dimenticato, rinunciato o rimandato per fattori indipendenti dalla loro volontà! Dopo 2 anni hai la concreta possibilità di vivere un'esperienza LIVE! I vantaggi?

COSA VUOL DIRE PARTECIPARE AD UN EVENTO FORMATIVO LIVE DEDICATO ESCLUSIVAMENTE A DONNE?

  • Energia potente.
  • Condivisione.
  • Confronto con donne con cui capirsi é Facile.
  • Allenamento pratico da subito e verifica dei possibili risultati.
  • Consolidamento di te stessa e delle tue idee.
  • Attenzione alta verso te stessa.
  • Nascita di possibili collaborazioni professionali e personali.

https://chiarinigloria.it/prodotto/leccellenza-e-donna/

Le iscrizioni sono già super avviate ma i posti sono limitati.

DA DONNA A DONNA CHE VALORE HA TUTTO QUESTO?

Gloria Chiarini - Mental coach per Donne e Professioniste -  Accedi gratuitamente al mio gruppo Privato Micaf e ricevi tantissimo materiale formativo gratuito!

https://www.facebook.com/groups/897439591041344


Volti le spalle a te stessa?

 

 

VOLTI LE SPELLE A TE STESSA?

La fiducia in noi stesse è il valore, il giudizio e la sicurezza che abbiamo delle nostre capacità di compiere azioni e in generale di vivere liberamente la nostra vita. È evidente quindi che una scarsa sicurezza in noi stesse ci limita e ci rallenta quando cerchiamo di raggiungere un obiettivo, qualunque esso sia.

La  maggior parte delle donne con cui ho lavorato e che hanno ottenuto risultati eccellenti mancavano di fiducia in sé stesse: delusioni, difficoltà economiche, solitudine e mancanza di autostima sono le mine più pericolose per mettere in pericolo la fiducia in sé stesse e delle proprie capacità.

La mancanza di autostima non si traduce però in un una  totale assenza di autostima ma nell'incapacità di credere in sé stesse, di decidere in proprio favore soddisfacendo i propri bisogni indipendentemente da fattori o da persone esterne. Il  prezzo da pagare si traduce nella rinuncia ad una vita libera e pienamente realizzata, ricca d'amore e di successo.

Osserva le persone attorno a te: hai notato quante di loro vivono al di sotto del proprio potenziale espressivo? Tu stessa stai vivendo al massimo del tuo splendore e delle tue possibilità?

 Tantissime donne e tu stessa puoi avere dalla vita molto più di quello che ottieni ora. Te lo sei mai chiesta?

Ti accontenti di un secondo posto in una gara dove dimentichi che l'unica partecipante in gara sei TU! Ci sono donne che ammainano la vela e che hanno un mare di infinite possibilità ma rinunciano a navigare in mare aperto!

VOLTI LE SPALLE ALLA PAURA MA ANCHE ALLA TUA POSSIBILITA' DI REALIZZAZIONE!

E dietro l'incapacità di guardare negli occhi le proprie paure c'è sempre, sempre, sempre la mancanza di fiducia in sé stesse.

Ecco perché quando trovi una persona che ha trovato il suo "centro" e che vive una via piena, ricca e gioiosa noti da subito la sicurezza in sé stessa, in quello che fa, in quello che dice , in quello che pensa e percepisci subito una forza magnetica.

Ti piacerebbe essere quella persona? Non lei! Ma godere della stessa sicurezza, dello stesso entusiasmo e magari degli stessi risultati?

 

La fiducia in se stesse è una delle più grandi potenze per raggiungere il successo in qualsiasi campo della vita. La mancanza o la  scarsa fiducia in te stessa è il motivo per cui le risorse disponibili vengono ripartite a favore di chi ne ha di più ovvero il motivo per cui chi vive la vita dei propri sogni riesce più facilmente a realizzare i propri desideri mentre chi vive in uno stato di frustrazione vive sempre più spesso situazioni frustranti e limitanti.

Chi crede di valere (chi ha fiducia) ottiene riscontri concreti del suo valore, mentre chi non crede di valere (chi non ha fiducia) finisce per creare forme di mancanza e di insoddisfazione.

RAGIONIAMO IN MODO CONCRETO

Consideriamo, per esempio, due persone con le stesse qualifiche, la cui unica differenza è che una crede in se stessa e l’altra ha zero autostima. A chi credi verranno date più opportunità? Chi credi che finirà per “avere di più”? Se le due candidate si presentassero allo stesso colloquio di lavoro, chi credi farebbe più bella figura?

Che tu ci creda o no la mancanza di stima personale è visibile all’occhio umano e influenza, inconsciamente, l’impressione che si ha di una persona. E così fa anche la stima personale, che viene anch’essa “comunicata” dalla postura, dal modo di vestire, di parlare, di sorridere.

Diceva mia nonna: "non c'è mai una seconda possibilità per fare una buona impressione!"

HAI CHIARO COSA VUOI?

Se vuoi avere fiducia in te stessa devi prima definire la tua intenzione e i tuoi obiettivi. La fiducia in sè stesse non può essere un obiettivo a sé stante, ma può essere solo considerata in relazione a una motivazione che definisce il contesto in cui si vuole agire.

Prima di dire che vuoi avere più fiducia devi dunque capire cosa ti serve.

Ti serve a trovare un lavoro, conquistare un amore, viaggiare di più o semplicemente decidere di rimetterti in forma!

  • Perché proprio quel lavoro, quell'amore, quella vacanza?

La risposta che dai sarà la tua base, il tuo punto di partenza da dove costruire una fiducia reale e solida.  Così come non ci fidiamo di chi non ci ama e ci fidiamo di chi ci ama, riusciremo a fidarci di noi stessi solo quando scopriremo cosa amiamo e perché lo amiamo.

DEFINISCI LA TUA INTENZIONE

Quando la nostra reale intenzione sarà chiara, la fiducia nascerà in modo naturale.

Un ultima indicazione per ritrovare fiducia in se stesse: so che buttarsi in situazioni nuove può far paura, ma è uno dei pochi modi di mettersi alla prova, di costruire la propria fiducia sul campo. Una cosa che ripeto spesso è che scegliere una vita programmata e pianificata in ogni virgola è la cosa più rischiosa di tutte.

Ti voglio incoraggiare a trovare quello che ti piace fare e a farlo ignorando le tue incertezze e le tue paure, oppure chiederti come vincerle anziché restare nel limbo dell'indecisione!  Solo così potrai acquisire più sicurezza. Solo se scegli di trovare e poi batterti per una giusta causa, la tua causa, potrai sentire la vera connessione con la piena realizzazione e con essa la vera fiducia in te stessa.

Per fare un’impressione positiva, accattivante o attraente alla persona che abbiamo davanti, dobbiamo mantenerci sempre fedeli a noi stessi, perché la mancata coerenza è percepita come un elemento di poca fiducia e di scarsa professionalità.

SII SEMPRE TE STESSA

Segui l'intervista di domani 14 settembre ore 16.00 nel gruppo privato MICAF riservato esclusivamente a Donne e Professioniste che si stanno realizzando  in modo concreto, autentico e fiero.  https://www.facebook.com/groups/897439591041344

 

La famosa frase “sii sempre te stessa” non è un semplice cliché, è una realtà, perché sotto l’autenticità si estendono molte radici che la nutrono e le danno forma. Queste radici sono la fiducia in se stesse, una giusta crescita personale, la certezza di meritare ciò che desideriamo e un tocco di magica disinvoltura che si acquisisce poco a poco con l’esperienza.

All'evento live ECCELLENZA DONNA del prossimo 30\31 ottobre verrà dato ampio spazio alle relazioni, al come lasciare andare quello che oggi ti blocca, al vincere la paura della solitudine, al valorizzare quello che per te stessa è importante sia in ambito lavorativo che personale. La qualità della tua vita e la possibilità di ottenere risultati eccellenti è strettamente connessa alla qualità delle tue relazioni!

QUANTO E' IMPORTANTE VIVERE DI RELAZIONI CHE TI FACCIANO SENTIRE SUPPORTATA, SOSTENUTA, INCORAGGIATA, AMATA E STIMATA?

Scopri il programma Eccellenza Donna e prenota ora il tuo posto in aula!

https://chiarinigloria.it/prodotto/leccellenza-e-donna/

Gloria Chiarini - Mental coach per Donne -


MARKETING AL FEMMINILE: non vince chi è più brava, ma chi crede in sé stessa.

MICAF esclusivamente per Donne e Professioniste che vogliono posizionarsi grazie alla loro unicità.

MARKETING AL FEMMINILE: non vince chi è più brava, ma chi è sicura di sé stessa. Sviluppa le tue migliori soft skills grazie al metodo Micaf: quelle abilità che ti appartengono per natura e che ti rendono unica e  vincente!

PREMESSA METODO MICAF Sei una donna e vuoi realizzarti professionalmente? Oggi non puoi pensare di avere visibilità e conseguentemente di accrescere il tuo fatturato senza essere presente sulle diverse piattaforme DIGITAL in modo efficace con un metodo ed una strategia creata in modo analitico e fedele al tuo brand.

In che modo il corretto utilizzo degli strumenti di digital marketing accresce in modo esponenziale la tua capacità di attrarre e di crescere in modo sistematico? Ci sono più motivi.
Grazie al digital hai un potere di divulgazione enorme e puoi raggiungere ogni giorno migliaia di utenti, in modo immediato e diretto. E cosa anche più importante, hai l’opportunità di contattare non utenti generici, non “chiunque”, ma potenziali clienti perché realmente interessati ai prodotti e ai servizi che offri.

E questo come si traduce?

Più contatti interessati = maggiore probabilità di conversione e aumento di fatturato.

I VANTAGGI DI UN MARKETING BEN PIANIFICATO

Ecco alcuni obiettivi della strategia di Marketing Professionale Micaf.

  • Rinforzare il tuo mindset diventando una professionista moderna e dinamica.
  • Sviluppare le tue migliori soft skills, quelle abilità che ti appartengono per natura e che ti rendono vincente!
  • Aumentare la notorietà del tuo brand.
  • Aumentare il traffico verso il tuo sito Web.
  • Aumentare le iscrizioni ai tuoi canali.
  • Portare i lettori sulle tue piattaforme.
  • Conoscere gli strumenti più adatti alla promozione tuo prodotto/servizio.
  • Definire gli strumenti e le metodologie da utilizzare.
  • Tenere traccia dei tuoi obiettivi.
  • Strutturare articoli blog che ti conferiscano autorevolezza.

Avere una tua strategia di marketing ti permetterà di ottenere un grande vantaggio che ti differenzierà dai tuoi competitor. Grazie alla tua strategia marketing, sarai in grado di tracciare degli itinerari completi anche per gli anni a venire: avrai una base misurabile e misurata su cui potrai fare un confronto.

Un pilastro fondamentale per abitare con successo la terra del marketing, è la capacità di scrivere contenuti efficaci.

Nello scorso articolo ti ho parlato del potere magico nel creare contenuti efficaci e nell'avere un metodo concreto per targetizzare il tuo cliente buyer. (Se ti sei persa l'articolo corri subito a scoprire l’esercizio molto semplice grazie al quale crei un identikit più o meno dettagliato del tuo cliente buyer https://chiarinigloria.it/lincantesimo-del-marketing-in-casa-micaf)

Buona parte del successo di una strategia di marketing dei contenuti risiede nella conoscenza del proprio pubblico.

Ora che hai capito il potere del contenuto e della targetizzazione dei tuoi migliori clienti, ti svelo il potere dello scopo per il quale crei contenuti, ovvero l’obiettivo che intendi ottenere.

 

https://chiarinigloria.it/imprenditrice/

NELLA TERRA DEL MARKETING IL TEMPO E' DENARO: PREVEDI, OTTIMIZZALO, PIANIFICALO E DAGLI UN SENSO CONCRETO.

Ti chiedo: quando pianifichi la creazione di un contenuto,  in che modo scegli cosa scrivere e cosa omettere? E' necessario che tu abbia chiaro l’obiettivo.

Per fare in modo che i contenuti perseguano uno scopo chiaro, coerente con gli obiettivi di marketing aziendale, devi chiederti: che cosa voglio ottenere?

Quando scegli gli obiettivi dei contenuti di marketing chiediti: in che modo misurerò questo obiettivo? Ogni obiettivo deve essere misurabile. Che si tratti di un calcolo percentuale, di un importo in euro o di dati sul traffico, individua la soglia numerica dei tuoi obiettivi e decidi in che modo monitorare i progressi compiuti. Se ti manca il metodo efficace per misurare gli obiettivi probabilmente è necessario ripensare tutto da capo.

Suggerimento: la domanda da porti è: “In che modo questo contenuto mi aiuterà a raggiungere l’obiettivo X?”.

Una volta fissati gli obiettivi e il pubblico di destinazione, sarà più semplice individuare la tipologia di contenuto migliore per raggiungere entrambi.

Ecco alcuni esempi di contenuti utili a raggiungere obiettivi e quindi per dare uno scopo al lavoro di di content marketing che generi giorno.

1 - Obiettivo: aumentare il traffico verso il tuo sito.

Se vuoi aumentare il traffico verso le risorse presenti sul tuo sito web, concentrati sulla creazione di contenuti che siano facili da trovare e che abbiano un forte legame con la tua professione e con il settore in cui operi.

Tipologie di contenuto utili a questo scopo:

  • pubblicità sui social media che siano indirizzate a pubblici specifici (di nuovo torna l'importanza della focalizzazione: leggi il post che ho pubblicato nell'area privata in cui ogni giorno faccio formazione in casa Micaf  https://www.facebook.com/1594661516/videos/10218786186357799/
  • Contenuti dei blog ottimizzati per la SEO.
  • Newsletter / e-mail.

2 - Obiettivo: aumentare le iscrizioni.

Per aumentare il numero di iscrizioni, i contenuti devono mostrare i vantaggi offerti dal tuo prodotto o servizio specifico. Inoltre, occorre prevedere inviti all’azione (CTA) che incoraggino le persone a iscriversi o a provare il tuo prodotto o servizio.

Tipologie di contenuto utili a questo scopo sono:

  • dimostrazioni del prodotto/servizio.
  • Video.
  • Pubblicità / campagne sui social media che siano indirizzate a pubblici specifici (le campagne devono anch'esse seguire un criterio focalizzato su una analisi specifica).

 3 - Obiettivo: generare lead portando i lettori verso landing page e moduli specifici.

Per trasformare gli utenti in potenziali clienti, dovrai creare contenuti capaci di convincerli a fornire i propri dati personali per accedervi. Oppure, potresti offrire un incentivo irresistibile.

Tipologie di contenuto utili a questo scopo:

  • contenuti riservati.
  • Webinar
  • Dimostrazioni di prodotto attraverso testimonianze.
  • Contest.

L’IMPRENDITRICE DI OGGI NON PUÒ PIÙ PERMETTERSI DI STARE FERMA A GUARDARE COME IL MERCATO SI EVOLVE. Sarebbe come pretendere di imparare a nuotare senza entrare in acqua!

Se vogliamo essere imprenditrici dinamiche, attente e professionali, questo non ce lo possiamo più permettere: internet ed i social hanno accelerato tutto in modo pazzesco.

MARKETING: PIANO EDITORIALE MICAF - Scopri il Programma della MaserClass Micaf:   https://chiarinigloria.it/masterclass/

Adesso che sei più consapevole di cosa vuoi ottenere attraverso i contenuti, chiediti: di quanti contenuti ho bisogno? È necessario un video alla settimana? Due post al giorno sul blog? Un webinar e una dimostrazione al mese? Sviluppa il tuo Programma e condividilo con il team. Tutte le persone coinvolte nel marketing dei contenuti devono essere a conoscenza del programma e delle scadenze. Più i tempi di esecuzione sono brevi, più le persone possono investire tempo nella creazione dei contenuti di qualità.

Gloria Chiarini

Scopri il Programma Micaf e ricevi da subito la tua prima consulenza gratuita.

Scrivimi subito all’indirizzo mail: angyriki@live.it oppure al contatto whatsApp 328 2560986

 


L'INCANTESIMO DEL MARKETING AL FEMMINILE!

L'INCANTESIMO DEL SUCCESSO!

IL PENSIERO POSITIVO GENERA IL TUO SUCCESSO?

Moltissime imprenditrici con le quali ho lavorato, erano convinte che per avere successo fosse necessario avere “Attitudini positive” e “Pensiero positivo”!
Di sicuro le persone positive raggiungono molto più facilmente i loro obiettivi ma, per avere successo nella propria vita,  non è sufficiente.

E per successo non intendo solo benessere economico. Intendo vivere facendo succedere quello che per te è importante, sia personalmente che professionalmente.

IL MARKETING E' L'AZIONE CHE TI PORTA AL SUCCESSO!

C’è chi sostiene che per avere successo la legge di attrazione sia fatale!
Credere nella legge di attrazione è importante:  allinei i pensieri della tua mente e ti fa da sprono ad agire. Tuttavia ricordati che, senza l’azione, la legge dell’attrazione fa ben poco da sola! Ti invito a fare questo bellissimo esercizio: siediti comodamente sul tuo divano, oppure sdraiati in un prato a pensare e ripensare al tuo conto in banca e al lavoro dei tuoi sogni senza poi fare nulla. Dubito fortemente che riuscirai a materializzare una strategia potente da generare clienti, da chiudere contratti e da aumentare il tuo fatturato! E' ciò che fai rispetto a quello che pensi e che vuoi  che genera risultati o mancati risultati.

L'AZIONE E' LA PRIMA FORMA DI SUCCESSO.

Il successo è spesso definito come il risultato di scelte ed azioni ispirate e consapevoli. L'ispirazione è importante ma l’azione lo è ancora di più. Altrimenti come fai a dare seguito a questa benedetta ispirazione?

Nella nostra vita professionale ognuna di noi si troverà a cambiare e/o a chiedersi in che modo sviluppare con successo la nostra stessa attività. Quello che apprendiamo in un determinato momento,  non è detto che sia efficace in un secondo momento: il mercato cambia in modo dinamico e imprevedibile. Occorre, quindi, identificare delle competenze chiave, nello sviluppo delle quali investire, che abbiano un carattere trasversale cioè, che ci permettano di capitalizzare le esperienze fatte.

Daniel Goleman nel suo capolavoro ("Lavorare con intelligenza emotiva") ha dimostrato con numerose ricerche, che in molti casi le competenze tecniche non sono una discriminante per il successo ma, solo un requisito di accesso a determinate posizioni. Diversamente le competenze trasversali fanno la reale differenza nella costruzione del successo di un individuo.

 

 

MARKETING E' LA CAPACITA' DI VENDERE LA TUA IDEA!

Ti faccio un esempio. Per entrare in un gruppo di progetto ITC, essere un buon ingegnere e capirne di programmazione, è importante ma è solo un requisito che viene richiesto in fase pre-selettiva ai candidati, mentre la capacità di saper vendere le proprie idee farà successivamente la reale differenza tra chi farà carriera e chi non la farà! Nel gruppo di lavoro che si andrà a costituire infatti si presume che tutti siano ingegneri ma, solo chi dimostrerà di possedere qualcosa in più degli altri otterrà posizioni di maggiore prestigio e responsabilità.

MARKETING E' COMPETENZA!

Esistono competenze che garantiscono in ogni contesto lavorativo il successo professionale? Si. Alcune di queste competenze utili al successo, le apprendiamo a scuola e all’università: la logica, la flessibilità di pensiero, la matematica, altre le dobbiamo imparare dalla nostra esperienza di vita.

Di seguito ho raccolto una lista di competenze a carattere trasversale che ti aiuteranno a promuovere la tua professione, a gestire una attività in proprio o/e all'essere creatrice di progetti nuovi.

Tutto questo fa parte del Metodo Micaf: una scuola creata esclusivamente in favore di donne e professioniste che vogliono promuovere con successo l’alta qualità del proprio prodotto/servizio. Il Micaf ti affianca per mesi nella messa in pratica di quello che vuoi concretizzare e ti da tempo e modo di applicare al tuo business tutta la formazione che a livello teorico impari, misurando i risultati e creando la tua personale strategia al fine di posizionarti in modo eccellente e di promuoverti in modo vincente! Nella mia esperienza di professionista e di formatrice ho consolidato una certezza:

è  tanto importante "sapere" ma è ancor più importante SAPER FARE e avere un metodo ed una struttura da seguire con ordine e disciplina.

https://chiarinigloria.it/masterclass/

1. SCRIVERE IN MANIERA EFFICACE

Scrivere bene offre molti vantaggi! Bravi scrittori e copywriter sono più efficaci degli altri a vendere prodotti, idee, e loro stessi. Cambia solo il mezzo con il quale sono trasmesse idee ed emozioni.

Cosa intendo quando parlo di saper scrivere in maniera efficace?

Imparare a scrivere bene non significa soltanto essere bravi ad usare le regole della grammatica, così come ci è stato insegnato a scuola ma, implica anche lo sviluppo dell’abilità di organizzare i pensieri in una forma coerente e di presentare il testo sempre più vicino all’esperienza del tuo target (nell'accademia Micaf è insito il metodo specifico per definire il tuo target e focalizzarti sul suo bisogno) di lettori e/o ascoltatori e rendere i contenuti quanto più fruibili e persuasivi possibile.

2. SELF-MANAGEMENT/FOCUS PERSONALE!

Considerando che “ottenere successo” dipende dalle effettive azioni che compiamo ogni giorno, bisogna sapere che queste sono determinate dalla nostra capacità di focalizzare l’attenzione dove ce ne è più bisogno quando ce n'è più bisogno. Siamo il risultato delle nostre abitudini! Abitudini di successo ti facilitano nel diventare una professionista di successo, in ogni campo della tua vita. Focus personale significa avere la capacità di prendere impegni con te stessa e con gli altri e di portarli a termine, rispettando scadenze e aspettative. Focus personale vuol dire anche saper gestire in maniera efficiente il tempo che è poi la nostra vera risorsa strategica.

3. SOCIAL NETWORKING

Quando parlo di social networking non parlo di facebook direttamente ma intendo riferirmi alla scienza  della gestione delle relazioni personali.

Il Network personale è la rete di contatti formata da tutte le persone che conosci, dai parenti più prossimi fino ai conoscenti più lontani. Il social networking altro non è, che l’arte di coltivare ed accrescere costantemente questa rete. In altre parole è l’arte di conoscere nuove persone, farseli amici e sviluppare attività in comune. Il social networking è forse l’attività più bella del mondo perché ci consente di lavorare divertendoci. Naturalmente è necessario capirne i meccanismi! La capacità di costruire relazioni non è utile soltanto quando dobbiamo cercarci un lavoro o trovare nuovi clienti. In un’economia dominata da idee e innovazioni il networking crea il canale attraverso il quale le idee fluiscono e nel quale ne vengono generate di nuove. L’interazione tra le diverse parti rende possibile lo sviluppo di innovazione e creatività e fornisce il sostegno per coltivare nuove idee fino a quando non sono realizzate.

4. CREATIVITÀ

Essere creative è la capacità di risolvere problemi con nuove idee e di saper individuare nuovi modi di fare le cose. Molte professioniste erroneamente credono che la creatività non sia una competenza ma una virtù che si acquisisce alla nascita che serve per lo più solo ad artisti, pittori, scultori, musicisti etc. etc.

La creatività è una competenza come tutte le altre.  In questo articolo mi limito a dirti che sviluppare la creatività può aiutare notevolmente  a migliorare la qualità delle tue relazioni con altri in quanto ti consente di valutare sempre nuovi punti di vista e di proporre nuove soluzioni a problemi vecchi. La creatività ti aiuta anche a guadagnare di più, a lavorare meglio e a soddisfare nuove esigenze dei tuoi clienti. Tutte le persone di successo, tutti i cantanti e gli attori famosi, gli scienziati famosi, i personaggi importanti della storia, le grandi multinazionali dei nostri giorni, devono il loro successo alla loro creatività. Pensaci:  il vero successo, si ottiene solo proponendo nuove soluzioni, nuove ipotesi, nuovi personaggi, nuove interpretazioni.

5. PENSIERO CRITICO

Viviamo nella società dell’informazione. Ogni giorno siamo esposti a centinaia, se non migliaia di informazioni in più rispetto a quanto lo potevano essere i nostri nonni . Ti chiedo:  “quante ore passi su internet a cercare le informazioni giuste?” Internet oggi è una fonte di informazioni di inestimabile valore. Possiamo sapere tutto di tutto ma, quante delle cose che leggiamo, quando facciamo una ricerca on line, sono davvero utili a quello che stiamo facendo ora. Ricordi il vecchio adagio: “il tempo è denaro“? Troppe informazioni potrebbero farci perdere tanto denaro!

Quanto tempo impieghi per valutare se una informazione ti è utile ora o se ti potrà essere utile in futuro o se è completamente inutile?

Avere un metodo efficace che ti guida nel selezionare informazioni, discernere tra quelle potenzialmente preziose, e quelle inutili e banali, analizzare la loro importanza e comprenderne appieno il significato, in riferimento ad altre informazioni, è  di cruciale importanza per guadagnare tempo e denaro! Gestire l’informazione con senso critico e con metodo, è una competenza tristemente sottovalutata.

Nel momento storico che stiamo vivendo chi padroneggia questa abilità può aspettarsi in brevissimo tempo di distinguersi facilmente dalla massa e fare una brillante carriera e dare vita al proprio incantesimo grazie alla conoscenza!

6. IL MARKETING E' RICERCA DELLE INFORMAZIONI

Nessuno può sperare di sapere tutto nella vita! È un'illusione pensare anche di conoscere solo una piccola frazione del tutto in maniera completa ed esaustiva. Anche all’interno del tuo campo di attività, è probabile che ci siano molte più informazioni di quelle che sai. Avere la pretesa di dover imparare tutto è uno stupido atto di superbia che non porterà mai nessuno lontano. Non c’è bisogno di sapere tutto per avere successo ma, piuttosto, si dovrebbe essere in grado di sapere reperire in modo rapido, indolore ed economico le informazioni di cui si ha bisogno.

Avere un metodo ti permette di diventare esperta ad usare Internet in modo efficace ed efficiente, a leggere in modo produttivo e soprattutto selettivo, e a sfruttare la tua rete di contatti per reperire informazioni utili a generare contenuti di valore!

7. GESTIONE DELLO STRESS

Quante volte ti dici : “mi sento un tantino stressata“? Quante volte ti sei detta, anche con un po’ vanto, “sono così impegnata che non ho un attimo di tempo libero“.

Bene, considera una cosa: Lo stress non solo Ti uccide, ti fa sentire stanca, spossata e indolente verso le attività lavorative ma, cosa ancora più grave ti porta ad impoverire la tua capacità di scelta, ad impoverirti nel pensiero, ad impoverirti nelle relazioni e nella gestione delle occasioni di socializzazione.

Lo stress ti impoverisce in tutti gli aspetti della tua vita: consideralo come una ingente rata di un mutuo. Inoltre, se lavori sempre da solo fino allo sfinimento, al fine di tenere il passo con la concorrenza, non conservando alcuno spazio per te, per goderti i frutti del tuo lavoro, sappi che quell’esperienza che stai vivendo non è veramente “successo” ma una prigione. Forse una prigione dorata, ma pur sempre una prigione.

Rilassarsi significa avere l’opportunità di ricaricare le batterie ed attingere a risorse anche nascoste. Essere in grado di affrontare le crisi con la tua forza d’animo, con la tua fiducia in te stesso e nel modo più produttivo è forse la cosa più importante in questa lista. Nel metodo Micaf il pilastro che da forma e sostanza all'identità della professionista è incentrato sulla gestione del tempo, sull'ottimizzare risorse proprio per godere dei frutti della tua attività!

Sviluppa la capacità di rilassarti !

Il Metodo Micaf: una scuola creata esclusivamente in favore di donne e professioniste che vogliono promuovere con successo l’alta qualità del proprio prodotto/servizio e che ti affianca per mesi nella messa in pratica di quello che vuoi concretizzare e che ti da tempo  e modo di mettere in pratica tutta la formazione che a livello teorico impari. Nella mia esperienza di professionista e di formatrice ho consolidato una certezza:

è tanto importante sapere ma è ancor più importante SAPER FARE e avere un metodo ed una struttura da seguire con ordine e disciplina.

https://chiarinigloria.it/masterclass/

FISSA ORA LA TUA CONSULENZA E SCOPRI IL POTERE DEL METODO MICAF: IL METODO RISERVATO ESCLUSIVAMENTE A DONNE E PROFESSIONISTE DI SUCCESSO!

Gloria Chiarini - Mail: gloria@chiarinigloria.it - cell. 3282560986


Anno 2020: un anno da ricordare.

SEMPLICEMENTE GRAZIE

Cara,

siamo arrivate insieme al capolinea di un anno che ricorderemo per tutta la vita e che probabilmente le prossime generazioni studieranno sui libri MA,

capiranno cosa ha significato per ognuno di noi questo anno cosi diverso?

Probabilmente no e se così fosse, vorrà dire che la libertà sarà di nuovo una condizione naturale e non un comportamento punito e sanzionabile.

Un anno assurdo vero ma straordinario per alcuni aspetti. A gennaio pianificavamo come sviluppare il nostro lavoro, la meta delle vacanze, feste e compleanni.

La  strana abitudine di vivere per il domani trascurando il presente !

LA VERITÀ'

La verità è che ci siamo ritrovati prigionieri delle nostre stesse case, quelle case che da tempo avevano bisogno di cura...ecco allora che i garage hanno ritrovato ordine, gli armadi si sono alleggeriti, le pareti di casa tinteggiate, i giardini si sono trasformati in aree di relax in cui abbronzarsi e trascorrere pomeriggi. Ci siamo improvvisate parrucchiere e abbiamo imparato a farci la tinta ai capelli da sole e sperimentare maschere di pulizia viso come non ci fosse un domani ! Studiare e lavorare in cucina, in camera o in sala si è rivelata tutto sommato, una comodità !

 A quale prezzo ?

Abbiamo compreso il valore degli abbracci, di una stretta di mano, di un contatto: quel contatto che ci rende umani e che fino a pochi mesi fa, era ovvio. Quel contatto che sentiamo per la prima volta quando nasciamo e che ci viene dato dal calore della nostra mamma. Quel contatto che è atavico, oggi ci è stato tolto. Ancora una volta, abbiamo  imparato che nulla è ovvio. Ancora una volta, i cellulari sono diventati uno strumento per sfogare le proprie frustrazioni (perdendo l'ennesima opportunità di contagiare con sentimenti di speranza, di ascolto e di silenzio).

Il vero problema era trovare "il lievito di birra !"

Se ci pensi, tutto 'sta storia, ha un aspetto tragicomico  ma di comico c'è ben poco: molte famiglie  hanno perduto familiari e hanno vissuto sulla loro pelle il dolore delle morte e la paura di essere contagiati da un virus sul quale è stato detto di tutto e il contrario di tutto.

SI. E' stato un anno strano eppure in modo umile e con quella curiosità che mi guida da sempre, sono stata in ascolto, in osservazione e in assenza di giudizio. Ho "guardato" da lontano e con stupore, giorno dopo giorno ho notato dettagli e particolari invisibili ad alcuni, su un palcoscenico calcato da tanti: erano troppo impegnati nel darsi da fare per rimanere su quel palco. La paura di essere sconfitti e di non essere visti, era forte. Eppure più guardavo quell'angolo ignorato dalla più parte, più ne ero attratta: era l'angolo di una nuova luce, di una bella opportunità,

di un diverso modo di andare alla vita!

Giorno dopo giorno ne percepivo il potere: più mi avvicinavo a quella luce e maggiore era la distanza tra me e "quella roba" che tanti avevano messo in palcoscenico pur volendola distruggere eppure,

più ne parlavano, maggiore era il potere che gli davano!

Ecco, a me non interessava. Non per superficialità ma perché mi piaceva molto di più quell'altra manifestazione: quella sensazione che mi faceva sorridere, che mi stimolava , che mi faceva ancora una volta sentire diversa dal resto del mondo ma ormai, ci sono allenata:

per me è uno stato di normalità la mia diversità.

 

Di fatto, la mia professione ha navigato come mai. Nella mia rotta, nel mio mondo ho conosciuto donne che come me, sentivano, vedevano e volevano cose diverse: donne che stanche di una vita vissuta in ombra, sentivano risuonare in modo prepotente il il bisogno di lasciare andare situazioni sfavorevoli che fino quel momento le avano bloccate, imprigionate, deluse e solo apparentemente sconfitte. La reazione al contesto che stava contagiando l'intera umanità, per ognuna di loro è stata una benedizione: finalmente hanno preso i  mano la loro vita pur consapevoli che era necessario partire proprio da sé stesse,  lavorare sulle proprie insicurezze, sulle loro ferite ma basta al dolore:

il loro era ed è un SI ALLA VITA !

                                                                          

 

Oggi è a Te che dedico questa lettera, a te che mi hai scritto, che mi hai  contattata per chiedermi in che modo superare la paura di non farcela, a te che mi hai scritto per capire come condurre una professione bloccata da un cambiamento sociale ed economico imprevisto quanto nuovo, a te che mi hai chiesto come trasmettere attraverso i social la tua competenza e la tua esperienza, a te che mi hai chiesto come sganciarti da esperienze passate che pesavano ancora sul presente, a te che mancava la fiducia in te stessa, a te che avevi paura di parlare perché condizionata dal giudizio, a te che mi segui e commenti con interesse quello che scrivo, a te che mi scrivi in privato e mi ringrazi, a te che vedi in me una donna a cui ispirarsi eppure quello che faccio è condividere la mia vita in favore della tua.

 

Il mio è un grazie intimo e profondo: da donna a donna grazie, grazie per la fiducia che mi hai concesso.

Cosa voglio augurarti per il nuovo anno ?

Voglio augurarti la libertà di vivere fedele ai tuoi sogni e  a quello aggiungo: che tu possa realizzarli guidata  da quella luce che mi ha guidata in questi mesi. Ti auguro che quella luce possa toccare la tua vita e che ti possa guidare con occhi diversi verso un mondo in cui il rispetto per la vita umana e per la vita, possano prevalere sulla convinzione che le cose non cambiano: come ho scritto più volte, le cose cambiano quando sei Tu  a farle cambiare. Ti auguro ancora una volta di avere la voglia di capire in che modo migliorare con lo scopo di vivere la Tua Vita al meglio, seguendo le tue inclinazioni e sviluppando tuo potenziale.

SE NON TI RITROVI ANCORA IN UNA DONNA CHE RISPLENDE NELLA GIOIA DELLA SUA ETÀ, SAPPI CHE PUOI RECUPERARE IL TEMPO PERDUTO: AMARE E FARTI AMARE, GIOCARE, RACCONTARE, CRESCERE ANCORA E REALIZZARTI VIVENDO CON PIENEZZA UNA VITA PER NULLA FINITA, PREPARANDOTI COSÌ AD ANDARE SICURA PER LA TUA STRADA CON LA SERENITÀ DI UN'ESPERIENZA PIENA.

Qua sopra, una delle classi del Micaf. ( https://chiarinigloria.it/micaf ). Sono donne e professioniste con vite diverse, ambizioni diverse, età diverse ma hanno un obiettivo comune:

scoprire il modo più efficace per realizzare sé stesse, per dare sicurezza al loro futuro e per contribuire in modo importante al bene della vita.

 

Ti abbraccio.

Buon Natale Amica mia e che il nuovo anno sia il tuo miglior anno.


Semplicemente Grazie  - GLORIA -

 

 

 


MICAF - Un'impresa tutta al Femminile -

 

REALIZZA I TUOI SOGNI E DAI SICUREZZA AL TUO FUTURO!

IL MICAF COME OPPORTUNITÀ' PROFESSIONALE

MICAF - Valorizzare le Donne nella Società e nella loro Professione -

Cara,

da Donna e da professionista sono orgogliosa di presentarti il MICAF, il Master in Coaching al Femminile. Ci conosciamo bene,  è chiara la mia Missione: guidare Donne e Professioniste affinché ognuna di esse possa vivere finalmente la propria vita in modo sicuro, al netto da compromessi o fallimenti generati dalla mancata consapevolezza del proprio potenziale o dal non conoscere  il modo e con coraggio svilupparlo in favore della propria vita. Sono donne condizionate da sensi di colpa, dalla paura di non farcela, di rimanere sole e sono donne alla ricerca di approvazione...quel senso di approvazione che di fatto  alimenta uno dei bisogni primari presenti in tutti gli  esseri umani: IL BISOGNO DI AMARE E DI SENTIRTI AMATA.

Perché DEVI IMPARARE AD AMARTI?

Non lo so, ma ti chiedo: PERCHÉ NON DOVRESTI INIZIARE AD AMARTI?

IL MIO LABIRINTO

La decisione di dedicarmi con passione e rispetto al mondo femminile in un sociale ed in un mercato confuso e disordinato, è nata proprio dal mio vissuto.

Ho 49 anni: i primi 30 li vissuti in un labirinto oscuro in cui mi sentivo incastrata e impaurita. Sapevo benissimo dove volevo andare e avevo chiara la mia vocazione ( questo è sempre stato il mio punto do forza ), eppure ogni qualvolta tentassi di dare voce ai miei sogni e alle strade che avrei voluto percorrere, quelle stesse strade venivano sbarrate  in cambio di viuzze per me insignificanti e faticose. Per arrivare all'uscita di quel labirinto ho dovuto scavalcare ostacoli e imparare a contare su me stessa, a volte facendomi anche male ma sempre mantenendomi cogerente e determinata nel fare quello che sentivo essere giusto per me stessa. Sono caduta ? Tantissime volte. Ci sono state persone che non sempre hanno riconosciuto i miei sforzi e il mio impegno ? Potrei scrivere dieci libri a riguardo ! Ma il mio obiettivo era troppo importante ! Sentivo che ero nata proprio per questo: per aprire una porta a tutte le donne che fanno difficoltà a credere in sé stesse e che ingiustamente sono penalizzate, a volte anche da altre donne. Sì.

Non siamo state educate alla sorellanza!

Manca l'educazione alla fiducia reciproca e ancor di più, manca l'educazione ad avere fiducia in se stesse!

Oggi, attraverso il Micaf, voglio portarti fuori dal tuo labirinto e accompagnarti all'uscita con una rinnovata consapevolezza. All'età di  41 anni mi sono fermata e ho iniziato il mio viaggio, in totale solitaria. Ho preso in mano la mia vita, ho fatto scelte importanti e con coraggio mi sono presa la responsabilità di realizzare i miei sogni. Da quel momento ho deciso che avrei fatto di tutto per essere un sostegno in favore mio e in favore di donne che vogliono occupare il loro posto nel mondo lasciando andare situazioni presenti o passate che le mettono in ombra. Ho studiato, ho lavorato, ho pianto, ho riso ed oggi sono fiera dei risultati che sto ottenendo in favore dei risultati di altre donne!

 

VAI SUBITO ALLA PAGINA RISERVATA AL MICAF   https://gloriachiarini.it/micaf

C'è Tanto da lavorare. Le donne difficilmente fanno rete ma nel momento stesso in cui superano la paura del confronto, sono capaci di sviluppare la solidarietà vera, quella che porta alla crescita sistematica della professione, della famiglia, dell'azienda e di qualsiasi realtà collettiva in cui sono coinvolti più esseri umani.

HO SCELTO LE DONNE

Ti ho scelta non perché sono una femminista, non perché credo che tu valga più di tuo marito, del tuo compagno, del tuo collega. Ti ho scelta perché sono profondamene convinta che lo scenario in cui viviamo ormai da mesi, ti chiama ad occupare un ruolo attivo in favore del bene e dell'evoluzione umana. Tu per natura sei chiamata alla preservazione alla vita, alla procreazione e alla protezione della specie. Non necessariamente devi essere madre, ma hai questo grandissimo compito che è l'aspetto educativo: senza la formazione e senza l'aspetto educativo non vai da nessuna parte. Tu puoi guidare l'uomo in questo passaggio e ripristinare i ruoli che hanno creato disordine togliendoti il potere più importante: quello di essere riconosciuta e valorizzata in quanto donna. Hai un potenziale da sviluppare ed un patrimonio che per natura ti è stato dato:  la capacità di comunicare, di progettare, di ascoltare, la lungimiranza del vedere oltre ! Tutto questo patrimonio ha senso nella misura in cui Tu credi in te stessa !

Se io guardo alla mia vita negli anni passati, cosa posso dire ?  Mi hanno aiutato le altre donne?

Alcune sì, altre no ma oggi mi chiedo: cosa posso fare affinché le mie compagne, sorelle, amiche, colleghe, socie e affinché le prossime generazioni  abbiano meno problemi a relazionarsi tra di loro ? Donne impresa, donne mamme, donne compagne, quello che importa quando ci relazioniamo non è tanto il ruolo che occupi, quanto l'atteggiamento che hai nei confronti di te stessa, in tuo favore e in favore della vita altrui.

Non siamo state educate ad amarci, ad investire in noi stesse, ad occuparci di noi stesse: oggi sono scuse.

Chi vuole, sta facendo la differenza nella propria vita in favore del mondo.

Le parole servono a poco. Quello che conta è dimostrare, è fare, è agire. Se vuoi occupare il tuo posto nel mondo e nella tua vita, inizia a fare cose diverse, a generare pensieri diversi, ad agire in modo diverso. Datti l'opportunità di vivere la Tua Vita. E' vero: gli uomini governano ancora in modo prepotente ma è altrettanto vero che le donne ai vertici, difficilmente aiutano altre donne a fare carriera, per paura di perdere il posto e/o  per insicurezza.

Ho voluto con tutta me stessa, strutturare un percorso esclusivamente al femminile.

Voglio potarti Su con me !

Voglio darti la mia stessa opportunità:  l'opportunità che mi sono data all'età di 41 anni e che oggi mi fa svegliare ogni mattina felice e motivata.  Quell'opportunità che mi sono presa nonostante la mia situazione economica fosse poco favorevole ma che oggi  mi fa sentire fiera nel praticare una professione in favore di altre donne, proprio come Te.

Oggi mi sento nella posizione di dirti che non esistono momenti favorevoli o sfavorevoli.

Esiste il momento in cui decidi: quello è il tuo momento!

VAI SUBITO ALLA PAGINA RISERVATA AL MICAF   https://gloriachiarini.it/micaf

Mi dici per quale motivo dovresti rinunciarci? Quanto è importante:

  • sentirti sicura di te stessa?
  • Sviluppare il tuo talento?
  • Migliorare la tua autostima?
  • Quanto è importante dare chiarezza e sicurezza  al tuo futuro?
  • Sei pronta a pianificare le azioni migliori in favore tuo e della tua felicità?
  • Quanto è importante contare su di te e condividere per "prendere" anziché condividere per paura di fallire?
  • Accetti un lavoro in cui ti senti riconosciuta meno di un tuo collega ? Sei consapevole del tuo potenziale?
  • Perché devi tacere in un contesto familiare che ti confina in un angolo  e che ti rende difficile gestire la tua professione?

Come ti immagini i prossimi 2,4,7 anni ? Credi forse che prenderti cura di te stessa equivalga ad essere egoista?

Non è forse altrettanto egoista risolvere i problemi degli atri per metterti a posto la coscienza?

Sei una donna e in quanto tale hai la capacità di guidare la Vita in favore del bene dell'umanità portandola verso un mondo migliore MA tutto parte da noi stesse!

Centinaia sono le donne che ho guidato in questi ultimi anni. Ti posso garantire che i limiti che risuonano in ognuna di esse, sono i limiti dietro ai quali si barricano accettando situazioni personali e professionali che MAI accetterebbero se avessero chiarezza del loro potenziale.

Il Micaf è il frutto di dieci anni in cui ho lavorato in modo approfondito, vivendo l'esperienza più fantastica al mondo:

vedere una donna ed una professionista affermarsi in favore di sé e dei propri talenti. 

Il master è sviluppato in modo che tu possa decidere di frequentare l'intero percorso ed ottenere la certificazione di Mental Coach oppure puoi decidere di frequentare un singolo modulo, iniziando il tuo meraviglioso viaggio e fissare il tuo punto di partenza: quello che oggi senti essere importante per Te.

I TUOI PUNTI DO FORZA

E' un percorso fatto da una donna in  favore delle donne. Parliamola stessa lingua e capirci è facile.

  • Le lezioni sono strutturate in modo individuale e sei seguita da me personalmente per l'intera durata del MICAF.
  • Le lezioni si svolgono due volte la settimana. Ogni lezione ha una durata media di 90’.  (ON LINE)
  • Ora e giorno sono fissati di comune accordo.
  • Il materiale didattico è fornito da me ed è parte integrante del master.
  • Il manuale di studio del valore di € 250.00 è UN MIO PERSONALE REGALO!
  • La durata del Master varia dal tipo di format che scegli.
  • Nell’accordo del master è compreso il giorno dell’esame che si svolgerà in presenza: vengo io personalmente da te. Amo festeggiare con le mie allieve.
  • Al termine di ogni singolo modulo è parte integrante il rilascio del certificato che attesta le abilità imparate e ti riconosce come allieva del MICAF.
  • Il rilascio del certificati di “MENTAL COACH”, è parte integrante del MICAF.

Il Micaf comprende un BONUS di grande valore: un intero mese gratuito di  monitoraggio. Dopo il superamento dell’esame ti sostengo e ti supporto nella fase più delicata:  l'avvio della tua attività e di qualsiasi professione tu decida di intraprendere. #RESTOCON TE - VALORE DEL BONUS € 500.00-

VAI SUBITO ALLA PAGINA RISERVATA AL MICAF    https://gloriachiarini.it/micaf

IL MICAF COME OPPORTUNITÀ PROFESSIONALE

Per alcune allieve, il Micaf offre la reale opportunità di essere integrata all'interno della mia azienda e diventarne parte attiva: potrai collaborare con professioniste che condividono il mio stesso rispetto per l'essere umano e che lavorano insieme in modo coerente e competente.

Il Micaf diventa la concreta opportunità per sostenere progetti in favore delle Donne.

Nella presentazione ufficiale del Micaf (prevista per Gennaio 2021), con me Fabrizia:

oggi una collega che tempo fa mi scelse come sua coach.

 

 

A lei ho riservato uno spazio tutto suo all'interno della mia azienda: il mio sogno in favore del tuo successo.

La coerenza come carta vincente, sempre!

 

 

 

 

MICAF - Valorizzare le Donne nella Società e nella loro Professione -

Fissa la tua personale consulenza e ricevi maggiori informazioni sul Micaf

Cell 328 2560986  - Angyriki@live.it

 

VAI SUBITO ALLA PAGINA RISERVATA AL MICAF   https://gloriachiarini.it/micaf


Paura del futuro?

LA PAURA TI BLOCCA E TI METTE IN PRIGIONE. 

Sono giorni strani.
È la magia dell'estate. Ho passeggiato lungo le rive del mio adorato lago: le riflessioni sul futuro piovono a catinelle.

L'atmosfera è magica. Nei locali gli aperitivi la fanno da padrone: uomini e donne si spiano e forse, si cercano, si piacciono, sognano una vita migliore, un futuro diverso.
Il tintinnio è quello delle barche che animate dalle acque azzurre, danzano e conducono in nuovi mondi ragazzi e ragazze che sognano, che ridono, che guardano all'orizzonte come fosse la meta più felice al mondo dopo mesi di pesantezza, di paura, di isolamento. L'isolamento....

E' mancato "quel tocco", quel tocco unico e vitale che "ci tocca" nell'istante in cui nasciamo: il tocco di chi ci ama, di chi ci abbraccia, di chi ci stringe, di chi ci accarezza, di chi ci accoglie facendoci sentire amati e protetti...quel tocco ci è stato tolto senza il nostro permesso.

LA DOMANDA : QUANTO E' SERVITA LA LEZIONE ?

Sono trascorsi solo tre mesi da quando la libertà ci è stata tolta in cambio del bene comune più prezioso al mondo : La Vita stessa.

Il tocco che vivo in queste giornate, è il tocco del silenzio: è un silenzio assordante. È il silenzio di tante domande dopo aver parlato con altrettante persone. Mi piace ascoltare. Amo l'essere umano e amo sentirlo, guardarlo, ascoltarlo: siamo l' "invenzione" più perfetta al mondo!

Nonostante le apparenze, nonostante ci sia lo sforzo nel voler vedere un futuro migliore, la percezione forte è che tutti sono consapevoli: agosto sta per volgere al termine e presto settembre fisserà la fine di un'estate che è scivolata via quasi a voler oscurare la paura che aleggia pensando ai mesi autunnali. Eppure, quella paura è solo nascosta dalle nuvole e quando le nuvole si diraderanno, uscirà in modo imponente:

- l'incertezza è quella del lavoro,
- la solitudine è quella di chi già è sola,
- la paura è di perdere quello che forse manca da tanto tempo : il benessere, la tranquillità, la libertà, la sicurezza, la felicità.

MI CHIEDO: vuoi raccontartela per l'ennesima volta?

Davvero l'essere umano deve essere bastonato continuamente per imparare la lezione? Davvero l'essere umano deve subire "come se non ci fosse un domani" per decidere di investire in sé stesso con l'obiettivo di vincere le sue paure, per aprirsi a nuove opportunità, per fissare nuove regole e nuove strategie, abbracciando un cambiamento che risuona in modo sempre più prepotente ?

LA DOMANDA: COSA ACCADRÀ DOPO AVER BEVUTO FIUMI DI APERITIVI, DOPO AVER BALLATO TORMENTONI ESTIVI E CALCATO SPIAGGE DA FAVOLA ?

* Sei titolare di un'azienda: ti sei attivata per introdurre strategie diverse in modo da condurre in sicurezza i tuoi collaboratori e il tuo fatturato o stai puntando il   dito cercando un colpevole ?

* Hai una libera professione: ti sei attivata per imparare come proporti in modo diverso in un mercato che appare sempre più noioso e confuso ?

* Sei una donna insoddisfatta del tuo impiego: sei stanca di lavorare per chi decide del tuo tempo: ti sei attivata per cercare una soluzione diversa o ti dici che è troppo    tardi?

* Sei infelice della tua vita in generale: ti senti preoccupata e sola: rinunci ai tuoi sogni o decidi di capire come trovare il tuo posto nel mondo ?

OGGI COME DONNA HAI UN RUOLO FONDAMENTALE.

Lo scrivevo mesi fa ed oggi è più che mai attuale: oggi sei Tu Donna ad avere un ruolo importante, oggi sei Tu Donna che attraverso la tua visione puoi guidare al cambiamento. Sei una donna e vuoi sentirti parte attiva nel miglioramento del tuo mondo e del mondo di chi ami? Fallo: vivi in favore della tua vita e della vita di chi ami !

COME LIBERARTI DA UNA MASCHERA CHE TI PROTEGGE SOLO IN APPARENZA?

Come fare per vivere in favore ella vita ?  Guarda con coraggio, ascolta con attenzione, fermati al presente con oggettività e punta al futuro con chiarezza: impara come liberarti da quella maschera che, solo in apparenza ti protegge.

Chiedimi come fare.

Quando noti la diversità nel vivere libera dalla paura, intuisci che forse, anziché cercare divertimenti fugaci nonostante una vita diversa da quella che vuoi, sarebbe stato più furbo fermarti e chiederti in che modo imparare a giocare in anticipo la tua partita, facendoti trovare pronta al cambiamento che è iniziato mesi fa e che prosegue senza pietà, indipendentemente da aperitivi e feste.

Mi chiedo: tintarelle, spritz e viaggi, valgono più della tua più intima Felicità?

La Felicità è possibile nella misura in cui ci assumiamo la responsabilità di vivere in modo coerente e imparando a cavalcare il cambiamento che la vita ogni giorno ci chiama a sperimentare per diventare migliori.

Giusto o sbagliato non spetta a me dirlo. Di certo ti dico con fermezza che, chi ha investito in sé, nella propria vita e nella propria professione, oggi guarda al suo futuro con una luce rinnovata, con ottimismo e maggior entusiasmo e sicurezza.

Perché la felicità, rimane una tua scelta.

https://chiarinigloria.it/obbiettivo-felicita/

Gloria Chiarini
Mental Coach per Donne
💛Insieme per la Vita


Felicità, Micaf è coaching per Donna.

gloria chiarini, autostima, comunicazione, libertà, felicità
gloria chiarini, libertà, comunicazione, coaching donna

OBIETTIVO FELICITÀ: SEI PRONTA A TOGLIERTI LA MASCHERA DELL'INFELICITÀ?

Quante volte hai realmente dedicato del tempo a te stessa e alla tua felicità?

Sei completamente soddisfatta della tua vita? Forse sei stanca di sopportare situazioni che ti allontanano dalla tua felicità e forse sei stanca di quella vocina che risuona nella tua mente che ti dice “non puoi farlo”, "ormai è tardi", "poi chissà cosa dice la gente", etc. ...

È dura alzarsi ogni mattina e sentire un vuoto, UNA MANCANZA.

  • Dov’è finita quell’energia che ti scorreva nelle vene e che ti elettrizzava all’idea di cosa sarebbe potuto accadere nel tuo futuro?
    Quante volte provi insoddisfazione e apatia per la tua vita privata, professionale, o entrambe?
    Hai rinunciato ai tuoi sogni, a fissarti degli obiettivi ambiziosi per il tuo futuro e fai pochi progetti a lungo termine:  è il futuro stesso a spaventarti.

Rincorri gratificazioni istantanee e piccole, (shopping compulsivo, aperitivi frizzanti o incontri occasionali) che durano istanti e  finiscono col rimpicciolire anche te stessa, lasciandoti punto a capo.

LA VERITÀ’ È’ CHE DISPERDI ENERGIE, TEMPO E RISORSE E NEL MENTRE PERDI L'OPPORTUNITÀ’ DI VIVERE UNA VITA RICCA, PIENA E SIGNIFICATIVAMENTE FELICE PER MANCANZA DI AUTOSTIMA O FIDUCIA IN TE STESSA.

Nonostante si trascorra molto tempo fantasticando su come essere più felice, poche volte realizziamo i cambiamenti necessari per riuscirci. Attraverso la mia professione di mental coach per donne, quello che noto è che chi veramente ha cambiato in modo straordinario la propria vita, sono le donne che hanno deciso di abbracciare il cambiamento in totale fiducia della vita con l'obiettivo di portare la Felicità in ogni ambito, nonostante potesse sembrare difficile o addirittura impossibile.  Sono le donne che ci hanno creduto e oggi vivono in equilibrio onorando i propri bisogni:

è più difficile vivere una vita infelice che muoverti verso il tuo successo e la tua realizzazione personale e professionale.

OBIETTIVO FELICITA': COSA IMPEDISCE AD UNA DONNA DI VIVERE UNA VITA FELICE?

Alla fine , cosa impedisce ad una donna di vivere felice ? La paura.
La paura di sentirsi delusa, di cambiare, la paura del giudizio, i sensi di colpa, la paura di sentirsi sola e la paura di perdere quello che ha, che per quanto è poco o diverso da quello che desidera, se lo fa bastare (pur sentendoti frustrata). Eppure è proprio quel poco a fare da barriera separandola dalla concreta possibilità di vivere felice. Ironico vero?

Questa falsa sensazione di sicurezza alimenta la paura di fare quello che sappiamo di dover fare per stare meglio ed essere più felici. Ci frena la paura di non riuscirci o la mancata sicurezza che di fatto nessuno può prometterci. Solo noi possiamo promettere a noi stesse di muoverci in rispetto del nostro bene e della nostra felicità: quando ci manca il modo, è nostro dovere rivolgerci a chi può sostenerci nel darci strumenti nuovi e furbi. I percorsi di coaching Micaf si sono dimostrati vincenti. La paura porta a restare bloccate e a pensare a mille scuse, tuttavia, pensare senza agire aumenta la sensazione di sentirci incapaci.

DONNA E FELICITA': COME SUPERARE LA PAURA CHE TI IMPEDISCE DI VIVERE UNA VITA PIÙ FELICE?

Per avere una vita migliore, è necessario superare la paura che ci blocca, abbandonare la frustrazione ed avere maggiore fiducia in noi stesse. Abbiamo il potenziale per essere donne pienamente felici, ma bisogna superare i limiti che ci auto imponiamo. Come?

Ecco alcune indicazioni utili e semplici:

1 – Definisci cos'è per te la felicità.
Riceviamo continuamente messaggi sul concetto di felicità e su come ottenerla. Questi messaggi, in generale, sono contraddittori e rispondono ad una moltitudine di criteri, molte volte generati dal consumismo, dal marketing e dalla pubblicità o da modi di vedere la vita.
Tuttavia, cos’è la felicità? È un concetto che ognuna deve definire in base alla conoscenza di sé, ai propri valori. In realtà, molte volte la paura di essere felice è la paura di uscire dai modelli imposti dall’ambiente che ci circonda e dalla società.

Avere il coraggio di decidere nonostante la diversità che ti contraddistingue, è il primo modo per abbracciare la tua felicità.

2 – Fa in modo che pensare di meritare di essere felice, sia il tuo modus operandi.
Ne sono sempre stata certa: siamo al mondo per vivere felici e non per soffrire. Meritiamo di essere felici, ma dire di meritare la felicità è una cosa, crederci è un’altra. Le esperienze d’infanzia, il ricordo di relazioni precedenti, persone che ci hanno sfruttato e deluso, e il fallimento per mancati riconoscimenti, influenzano il nostro pensiero e l'idea di quello che effettivamente ci meritiamo col risultato che vince la convinzione che è difficile essere felice o, peggio ancora che che non lo meriti.

La mancanza di autostima ti toglie felicità.

La mancanza di autostima (che può derivare da esperienze traumatiche o negative) ostacola e condiziona il raggiungimento dei tuoi sogni. Tuttavia, il passato non c’è più. Davanti a te ci sono infinite opportunità. La paura di rivivere esperienze simili ti paralizza togliendoti motivazione. Imparare come trasformare i problemi e il dolore in opportunità è strategico per allenare in modo positivo la tua felicità:

se non puoi evitare il dolore, puoi imparare ad affrontarlo al meglio, privandolo del suo potere, riducendo i suoi effetti e creando una vita che valga la pena ugualmente di essere vissuta.

3 – Rendete la vostra felicità una priorità: quante volte hai realmente dedicato del tempo a te stessa e alla tua felicità?
Siamo pronte nel mettere le necessità altrui davanti alle nostre, lasciando la nostra felicità in attesa. Tuttavia, per godere delle energie necessarie per prendersi cura degli altri, bisogna rendere la propria felicità una priorità. E’ necessario per il tuo benessere mentale e fisico investire in te stessa: impara come creare un maggiore equilibrio, maggiore motivazione e determinazione nel perseguire i tuoi obiettivi; impara come superare i tuoi limiti e a farti rispettare. Quando qualcuno ti critica perché pensi a te stessa, impara come mantenere il focus su te senza subirne il condizionamento. Solo imparando ad amare te stessa puoi amare anche gli altri.

4 – Prepara e pianifica il tuo cammino e nel mentre impara a fare spazio anche al dolore anziché evitarlo o eliminarlo.
Solo elaborando la delusione e la difficoltà puoi accedere alla felicità più duratura. Impara come trasformare ogni esperienza in un insegnamento efficace per dare maggiore sicurezza alle tue decisioni e giocando in favore della tua felicità. Vivere il dolore significa ridurre in modo drastico l’influenza con cui impatta in ogni area della tua vita. Rimanere nel dolore richiede coraggio ed è  in questi momenti che è necessario farti aiutare: perderesti l’opportunità di fare un passaggio straordinario nella tua crescita di essere umano.

La paura di rimanere sole  è normale e naturale, soprattutto quando non si ha una rotta né conoscenze. Mettiti in protezione: pianifica ed analizza. Prenditi del tempo e fissa i passi fondamentali da percorrere per realizzare quello che vuoi. In questo modo, scardinerai eventuali dubbi e al tempo stesso rafforzi l’obiettivo.

È il momento di rispondere con fiducia. Se credi di poter essere più felice, puoi essere più felice. Impara a credere in te stessa.

5 - Anziché inseguire sentimenti di felicità, impara come concentrarti su come crearti una vita ricca e significativa.
Come ho scritto più volte: “La felicità è una tua scelta, come l’infelicità è una tua scelta.”
La differenza la fa se e come decidi di reagire. Il tempo è strategico. Gli strumenti necessari. La conoscenza indispensabile.

UN PERCORSO DI CRESCITA MICAF E' STRATEGIA PER LA TUA FELICITA'? 

Immagina la tua vita come una partita a scacchi contro un avversario che è la versione di te stessa: pigra, poco ambiziosa, rinunciataria, insicura, triste, dipendente, diffidente e pessimista. Ogni mossa è finalizzata ad arrivare alla vittoria, a dare scacco matto a questa versione di te che è limitata in strategie e conoscenze, ma che comunque avrebbe abbastanza pedine in gioco per metterti in difficoltà e forse anche per vincere !
Vuoi accontentarti di giocare senza aver posizionato le tua pedine per fare la prima mossa in totale sicurezza?

Poi scegliere in che modo giocare la TUA partita:

- c'è chi vince;
- c'è chi perde;
- c'è chi lotta e si protegge dall'avversario.

Ma può anche capitare che trovi qualcuno che ti suggerisca le mosse giuste da fare, portandoti a conseguire un enorme vantaggio sul tuo avversario.

Un aspetto da non sottovalutare è che la partita ha luogo anche quando tu non giochi e indipendentemente, dalla tua volontà.
Il motivo? IL TEMPO.

gloria chiarini, donne felici nel coaching, togli la maschera
maschera dell'infelicità, gloria chiarini per la felicità di donne e imprenditrici, mental coach

Tante donne e professioniste danno poco valore al fattore TEMPO!  Il tempo è una risorsa gratuita quanto limitata e limitante quando lo sprechi in attività che non portano alcun miglioramento, alcun progresso, alcuna felicità! Che tu lo voglia o no dovrai sempre fare i conti con il tempo. Prima ti siedi alla scacchiera, prima avrai vinto la tua partita e sconfitto il tuo avversario: quella parte di te che ha sempre remato contro per la sua tendenza a rinunciare, a procrastinare, a non cogliere le giuste opportunità pagando il prezzo più alto al mondo: la tua poca felicità in cambio di una serenità accomodante.

Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
- Mahatma Gandhi -

Per iniziare è molto importante stabilire quali aspetti di te stessa e della tua vita, vuoi migliorare. La crescita personale comprende diverse aree.

  • Il miglioramento del proprio corpo ritrovando piacere e amore verso sé stesse.
  • La perdita del peso corporeo in eccesso.
  • Migliorare le proprie abitudini.
  • Imparare ad imparare.
  • Il miglioramento della propria autostima.
  • Crescita lavorativa e professionale.
  • Diventare felici.
  • Realizzarsi come persona.
  • Vincere le proprie insicurezze.
  • La capacità di gestire il proprio tempo.
  • Smettere di procrastinare, ovvero di rimandare a domani.
  • Migliorare le relazioni con te stessa e gli altri.
  • Conquistare nuove competenze e conoscenze.
  • Imparare a comunicare in modo efficace per convincere e persuadere.

Sei una donna e sei condizionata da scelte fatte in passato, da responsabilità che ti “scaricano” senza il tuo permesso e dalla mancanza di tempo o di libertà? Lavori dalla mattina alla sera senza ricevere in cambio quello che vuoi? Stai vivendo una vita che senti non appartenerti ? Hai paura e ti senti sola ? Mi chiedo cos'altro vuoi che accada!
Cos'altro deve accadere affinché tu decida di metterti al primo posto? Che ci piaccia oppure no, la vita stessa ci spinge verso un cambiamento e in generale verso una crescita. La scelta pare obbligata, diversamente non resta che morire bloccati dalla paura di vivere.

  • Nessuno ti ha insegnato come giocare le migliori carte del tuo Destino.
  • Nessuno ti ha insegnato come trasformare in risultati concreti e di successo il potenziale che per natura ti è stato dato dalla nascita.

Tutto questo è Micaf, l'accademia fondata in favore di donne e professioniste.

Accedi gratuitamente al gruppo e scopri le storie di donne che in modo concreto hanno dato una svolta in favore del proprio successo personale  e professionale. https://www.facebook.com/groups/897439591041344

Scopri l'Accademia Micaf e completa il form per ricevere la tua prima sessione di coaching gratuita insieme a me!  https://chiarinigloria.it/masterclass/

 

donne felici, gloria chiarini, coaching è felicità
togli la maschera dell'infelicità, donne felici, imprenditrici felici, gloria chiarini, micaf

IN QUESTO MOMENTO DELLA TUA VITA PENSI DI ESSERE DAVVERO FELICE?

Sei pronta a toglierti la maschera dell'infelicità?

Se la risposta è SI', scrivimi in privato e ricevi la tua personale sessione di coaching gratuita:  vivi una vita piena, ricca e significativa.

  • In quale area della tua vita senti l'urgenza di migliorare?

Ti abbraccio - GLORIA Cell. 3282560986 -


Gloria Chiarini

Mental Coach per donne e imprenditrici

www.chiarinigloria.it
P.Iva 04163930987

Inizia
1
Come posso aiutarti?
Ciao come posso aiutarti?