vendita donne libere professioniste

Vendita, donne e professioniste: come fatturare?

 

 

SEI UNA DONNA E UNA PROFESSIONISTA? SAI VENDER-TI?

Sembra un titolo provocatorio: sai venderti? Eppure senza vendita non c'è fatturato!

Puoi percepirlo in modo negativo ma in realtà l'arte di vendere rappresenta una dote che, se sai sfruttare efficacemente, può portarti risultati straordinari, soprattutto nella tua professione.

Nei percorsi di coaching che ho strutturato in  favore di donne e professioniste, ( https://www.facebook.com/groups/897439591041344 ) quando si lavora sulla capacità di farsi pagare adeguatamente emerge sempre la paura di essere troppo costose e di perdere clienti... in alcuni casi addirittura hanno difficoltà ad emettere fattura vivendolo come un senso di colpa!

Non sei merce di scambio, non sei una donna "vendibile" ma sicuramente se sei una professionista, hai un valore in quanto tale e il tuo prodotto/servizio merita di essere promosso, sponsorizzato e venduto ad un prezzo adeguato. Allo stesso modo in quanto professionista meriti di essere riconosciuta anche in termini economici oltre che personali.

  • Quale valore ti dai?
  • Come lo trasmetti?
  • Riesci a vendere, a farti pagare e a festeggiare in agenda appuntamenti di obiettivi raggiunti?
  • Sei soddisfatta del tuo fatturato?
  • Sei una donna in crescita?
  • Sei una professionista e una donna felice?

Immagina di essere un prodotto: il prezzo del tuo prodotto\servizio coincide con il valore che ritieni di meritare?  

SEI UNA DONNA E UNA PROFESSIONISTA?

La vendita efficace: tu ci riesci?

Capita spesso di non riuscire a trasmettere il nostro valore, specialmente durante appuntamenti particolarmente importanti: quegli appuntamenti in cui hai difronte il tuo cliente ideale, quello perfetto con cui potresti fare davvero un lavoro super! In questi momenti, la tensione e l’ansia hanno la meglio sulla propria sicurezza interiore: la paura, mischiata all'insicurezza e ad una scarsa autoconsapevolezza, ad una bassa autostima, e AL BISOGNO DI SOLDI CHE SPOSA LA PAURA DI RESTARNE SENZA, compromettono la tua comunicazione, l'efficacia della vendita e la buona riuscita del rapporto professionale!

Di solito queste difficoltà si scatenano in un colloquio di lavoro, in video call dove parli ad un potenziale cliente o in appuntamento:

la mancanza di una preparazione adeguata prima dell'appuntamento determina il mancato risultato dello stesso.

La vendita del tuo prodotto\servizio inizia giorni prima dell'incontro! Se vuoi capire come il prima condiziona il dopo, scrivimi in privato e SCOPRI il meccanismo inconscio che limita le tue performance di donna e di imprenditrice! 

Quando dall’altra parte c’è una persona che non conosce il tuo trascorso professionale, si basa su quello che trasmetti in quell’istante.

Vendita, se tu fossi un prodotto…

Nel mercato del lavoro, tutto è negoziazione. Riuscire a trasmettere il proprio valore è fondamentale per ottenere dei risultati, soprattutto di questi tempi in cui la concorrenza è tanta e gli standard di selezione sono molto alti.

Per riuscire a vendersi è necessario lavorare su due elementi:

  • comprendere quale valore senti di avere;
  • essere capace di trasmetterlo anche al tuo pubblico in modo efficace e persuasivo.

Comunica senza lasciarti trasportare dalle emozioni, valorizza le caratteristiche e i benefici unici del tuo prodotto: sono quello che ti fanno emergere.

Vendita, il prodotto da posizionare sul mercato è il più prezioso di cui disponi: te stessa.

Cambia punto di vista e non chiederti: “Capiranno come sono fatta, quello che offro o quello che intendevo dire?”
Ribalta la situazione: “Sono capace a comunicare? I feedback che ricevo sono soddisfacenti?  Dimostro quanto valgo?”
Tutto parte da te, sei tu che inizi l’asta, che ti presenti e che fai la prima offerta. In base alla tua descrizione iniziale, gli altri decidono se abbandonare o rilanciare.

Partendo da questo presupposto, pensa a te stessa come ad un prodotto da posizionare sul mercato!

In ogni azione di marketing devi pensare: cosa ti distingue dalla concorrenza?
Pensa alla tua peculiarità e dimostrala!

sei capace di vendere? vendita e donne
donne che hanno alto fatturato e hanno alta vendita

SEI UNA DONNA E UNA PROFESSIONISTA?

Sei capace di vendere?

Senza vendita non c'è fatturato!
senza vendita non c'è fatturato, gloria chiarini
vendita e fatturato per donne e libere professioniste, gloria chiarini

Fatturare è fondamentale per tutte le donne e le professioniste che vogliono far fruttare il proprio business. Come vincere la paura di non saper vendere, di perdere clienti e fatturato?

SCARICA IL PDF CHE HO CREATO PER TE: SEI CAPACE DI VENDERE?

https://chiarinigloria.it/download/vendita.pdf

 E come sempre, da donna a donna, scrivimi subito e fissa la tua prima sessione gratuita insieme a me. Cell. 3282560986


Volti le spalle a te stessa?

 

 

VOLTI LE SPELLE A TE STESSA?

La fiducia in noi stesse è il valore, il giudizio e la sicurezza che abbiamo delle nostre capacità di compiere azioni e in generale di vivere liberamente la nostra vita. È evidente quindi che una scarsa sicurezza in noi stesse ci limita e ci rallenta quando cerchiamo di raggiungere un obiettivo, qualunque esso sia.

La  maggior parte delle donne con cui ho lavorato e che hanno ottenuto risultati eccellenti mancavano di fiducia in sé stesse: delusioni, difficoltà economiche, solitudine e mancanza di autostima sono le mine più pericolose per mettere in pericolo la fiducia in sé stesse e delle proprie capacità.

La mancanza di autostima non si traduce però in un una  totale assenza di autostima ma nell'incapacità di credere in sé stesse, di decidere in proprio favore soddisfacendo i propri bisogni indipendentemente da fattori o da persone esterne. Il  prezzo da pagare si traduce nella rinuncia ad una vita libera e pienamente realizzata, ricca d'amore e di successo.

Osserva le persone attorno a te: hai notato quante di loro vivono al di sotto del proprio potenziale espressivo? Tu stessa stai vivendo al massimo del tuo splendore e delle tue possibilità?

 Tantissime donne e tu stessa puoi avere dalla vita molto più di quello che ottieni ora. Te lo sei mai chiesta?

Ti accontenti di un secondo posto in una gara dove dimentichi che l'unica partecipante in gara sei TU! Ci sono donne che ammainano la vela e che hanno un mare di infinite possibilità ma rinunciano a navigare in mare aperto!

VOLTI LE SPALLE ALLA PAURA MA ANCHE ALLA TUA POSSIBILITA' DI REALIZZAZIONE!

E dietro l'incapacità di guardare negli occhi le proprie paure c'è sempre, sempre, sempre la mancanza di fiducia in sé stesse.

Ecco perché quando trovi una persona che ha trovato il suo "centro" e che vive una via piena, ricca e gioiosa noti da subito la sicurezza in sé stessa, in quello che fa, in quello che dice , in quello che pensa e percepisci subito una forza magnetica.

Ti piacerebbe essere quella persona? Non lei! Ma godere della stessa sicurezza, dello stesso entusiasmo e magari degli stessi risultati?

 

La fiducia in se stesse è una delle più grandi potenze per raggiungere il successo in qualsiasi campo della vita. La mancanza o la  scarsa fiducia in te stessa è il motivo per cui le risorse disponibili vengono ripartite a favore di chi ne ha di più ovvero il motivo per cui chi vive la vita dei propri sogni riesce più facilmente a realizzare i propri desideri mentre chi vive in uno stato di frustrazione vive sempre più spesso situazioni frustranti e limitanti.

Chi crede di valere (chi ha fiducia) ottiene riscontri concreti del suo valore, mentre chi non crede di valere (chi non ha fiducia) finisce per creare forme di mancanza e di insoddisfazione.

RAGIONIAMO IN MODO CONCRETO

Consideriamo, per esempio, due persone con le stesse qualifiche, la cui unica differenza è che una crede in se stessa e l’altra ha zero autostima. A chi credi verranno date più opportunità? Chi credi che finirà per “avere di più”? Se le due candidate si presentassero allo stesso colloquio di lavoro, chi credi farebbe più bella figura?

Che tu ci creda o no la mancanza di stima personale è visibile all’occhio umano e influenza, inconsciamente, l’impressione che si ha di una persona. E così fa anche la stima personale, che viene anch’essa “comunicata” dalla postura, dal modo di vestire, di parlare, di sorridere.

Diceva mia nonna: "non c'è mai una seconda possibilità per fare una buona impressione!"

HAI CHIARO COSA VUOI?

Se vuoi avere fiducia in te stessa devi prima definire la tua intenzione e i tuoi obiettivi. La fiducia in sè stesse non può essere un obiettivo a sé stante, ma può essere solo considerata in relazione a una motivazione che definisce il contesto in cui si vuole agire.

Prima di dire che vuoi avere più fiducia devi dunque capire cosa ti serve.

Ti serve a trovare un lavoro, conquistare un amore, viaggiare di più o semplicemente decidere di rimetterti in forma!

  • Perché proprio quel lavoro, quell'amore, quella vacanza?

La risposta che dai sarà la tua base, il tuo punto di partenza da dove costruire una fiducia reale e solida.  Così come non ci fidiamo di chi non ci ama e ci fidiamo di chi ci ama, riusciremo a fidarci di noi stessi solo quando scopriremo cosa amiamo e perché lo amiamo.

DEFINISCI LA TUA INTENZIONE

Quando la nostra reale intenzione sarà chiara, la fiducia nascerà in modo naturale.

Un ultima indicazione per ritrovare fiducia in se stesse: so che buttarsi in situazioni nuove può far paura, ma è uno dei pochi modi di mettersi alla prova, di costruire la propria fiducia sul campo. Una cosa che ripeto spesso è che scegliere una vita programmata e pianificata in ogni virgola è la cosa più rischiosa di tutte.

Ti voglio incoraggiare a trovare quello che ti piace fare e a farlo ignorando le tue incertezze e le tue paure, oppure chiederti come vincerle anziché restare nel limbo dell'indecisione!  Solo così potrai acquisire più sicurezza. Solo se scegli di trovare e poi batterti per una giusta causa, la tua causa, potrai sentire la vera connessione con la piena realizzazione e con essa la vera fiducia in te stessa.

Per fare un’impressione positiva, accattivante o attraente alla persona che abbiamo davanti, dobbiamo mantenerci sempre fedeli a noi stessi, perché la mancata coerenza è percepita come un elemento di poca fiducia e di scarsa professionalità.

SII SEMPRE TE STESSA

Segui l'intervista di domani 14 settembre ore 16.00 nel gruppo privato MICAF riservato esclusivamente a Donne e Professioniste che si stanno realizzando  in modo concreto, autentico e fiero.  https://www.facebook.com/groups/897439591041344

 

La famosa frase “sii sempre te stessa” non è un semplice cliché, è una realtà, perché sotto l’autenticità si estendono molte radici che la nutrono e le danno forma. Queste radici sono la fiducia in se stesse, una giusta crescita personale, la certezza di meritare ciò che desideriamo e un tocco di magica disinvoltura che si acquisisce poco a poco con l’esperienza.

All'evento live ECCELLENZA DONNA del prossimo 30\31 ottobre verrà dato ampio spazio alle relazioni, al come lasciare andare quello che oggi ti blocca, al vincere la paura della solitudine, al valorizzare quello che per te stessa è importante sia in ambito lavorativo che personale. La qualità della tua vita e la possibilità di ottenere risultati eccellenti è strettamente connessa alla qualità delle tue relazioni!

QUANTO E' IMPORTANTE VIVERE DI RELAZIONI CHE TI FACCIANO SENTIRE SUPPORTATA, SOSTENUTA, INCORAGGIATA, AMATA E STIMATA?

Scopri il programma Eccellenza Donna e prenota ora il tuo posto in aula!

https://chiarinigloria.it/prodotto/leccellenza-e-donna/

Gloria Chiarini - Mental coach per Donne -


Sai gestire con successo il tuo tempo?

 

LA BANCA DEL TEMPO.

Il tempo è la risorsa più democratica che esista: tutti gli esseri umani hanno la stessa quantità di ore a disposizione durante la giornata.

Immagina di avere un conto in banca sul quale ogni mattina vengono accreditati 86.400 Euro. Sì, hai capito bene: 86.400 Euro al giorno. Ogni sera a mezzanotte però la banca, da quello stesso conto, cancella qualsiasi cifra tu non sia riuscito a spendere durante la giornata. Riesci a immaginare cosa faresti ogni giorno con 86.400 Euro al giorno? Non cercheresti forse di spenderli fino all'ultimo centesimo?

In realtà tu già disponi di un deposito simile: si chiama Tempo.

Ogni giorno sul tuo conto vengono accreditati 86.400 secondi, e a mezzanotte in punto puoi considerare perso qualsiasi ammontare tu non abbia investito saggiamente durante la giornata. Non puoi andare in rosso e non puoi accumulare tempo. Non puoi chiedere anticipi o dilazioni di pagamento. Devi vivere nel presente.

Morale: investi ogni giorno i tuoi 86.400 secondi in salute, felicità e successo. L'orologio non si ferma, va sempre avanti. Non sprecare questa giornata.

 Ci sono persone che si divertono e che uccidono il tempo, nell’attesa che il tempo le uccida. - Madeleine Delbrêl -

Non è vero che abbiamo poco tempo: la verità è che ne sprechiamo molto. Da una sessione di coaching.
Che tu sia una professionista, che tu sia una collaboratrice o una donna che in questo momento è dedicata ad altro, il tempo ha la stessa valenza. Non favorisce nessuna.

Questa settimana in casa Micaf e nelle sessioni di coaching il focus è quello lavorare su strategie efficaci con l'obiettivo di facilitare una migliore gestione del proprio tempo: la risorsa più preziosa per ognuna di noi.

Se ancora hai perso tempo e hai rimandato l'opportunità di accedere gratuitamente al gruppo Micaf in cui ogni giorno pubblico contenuti formativi in favore di donne  e professioniste,  ti invito a fare il primo passo in favore del tuo tempo e ad accedere cliccando semplicemente su link:  https://www.facebook.com/groups/897439591041344

STAI DENTRO IL TUO TEMPO.

Mantra, frasi motivazionali, citazioni di guru e improvvisati guru sottolineano il valore del tempo eppure sono poche le persone che si mettono in gioco per capire come approfittare di una risorsa tanto inflazionata quanto scontata, mal spesa e sprecata.
Puoi possedere ricchezza, beni materiali, denaro in abbondanza ma se ti manca il modo per stare dentro il tempo anziché perderti fuori da esso, , ogni ricchezza è sciupata e consumata in breve tempo.

 

Eppure quando diventi grande e ti guardi indietro, la sensazione dovrebbe essere quella di avere speso fieramente ogni attimo del tuo tempo.

VIVI CON SUCCESSO IL TUO TEMPO.

CHE VALORE DAI AL TUO TEMPO?
LIBERATI E TROVA TEMPO PER TE MERCOLEDÌ 28 LUGLIO DALLE ORE 19.30 ALLE ORE 21.00.

Quante volte ti dici: "non ho abbastanza tempo?"

Di fatto, te la racconti: hai esattamente lo stesso numero di ore al giorno che hanno avuto Michelangelo, Pasteur, Madre Teresa ed Einstein.
Se pensi a tutto ciò che hanno realizzato questi geni sembra quasi impossibile che loro stessi abbiano avuto a disposizione solo 24 h al giorno come te.
TI DO UNA NOTIZIA CURIOSA...
Il tempo in quanto tale non puoi gestirlo: scorre fuori dal tuo controllo.
Se tu avessi 48h di tempo al giorno invece che 24, sarebbero sufficienti per avere il pieno il controllo della tua vita? Probabilmente no perché la riempiresti ancora più di impegni, un po’ come le nostre borse!

Ciò che puoi fare è gestire al meglio te stessa all’interno del tempo che hai a disposizione, dargli un senso e una distribuzione utile e vantaggiosa!
Che tu sia una libera professionista, una collaboratrice, una mamma, una moglie, la corsa contro il tempo incide sulla qualità dei tuoi risultati e sul tuo stato psicofisico.

La formazione che terrò all'interno del gruppo provato Micaf mercoledì 28 luglio 2021, ha l'obiettivo di darti modo per governare il tuo tempo e non farti governare diventandone schiava!

Accedendo al gruppo Micaf sei privilegiata e ti è riservata una soluzione vantaggiosa: anziché € 150.00, solo euro 70.00 per quasi due ore di formazione!

  • - Materiale didattico incluso.
    - Esercizi a casa di allenamento.
    - Monitoraggio gratuito per la durata di due settimane: sarai seguita e supportata da me nel mettere in pratica con metodo e ordine quello che in aula tratteremo in modo approfondito e professionale.

Argomenti indicativi:

  • Il valore del tempo;
  • i principi di una gestione del tempo efficace;
  • le cause della gestione inefficace del tempo;
  • le priorità e gli impegni;
  • non posso permettermi di fermarmi;
  • il lavoro vero;
  • il grado di urgenza;
  • le cose che farò...;
  • come dire di NO!

Ora tocca a te trovare il tempo per partecipare alla formazione di mercoledì 28 luglio alla ore 19.30!
Ne sei capace?
Prenotazioni limitate ad un numero di 15 iscritte.
👇
Prenota ORA il tuo posto riservato: scrivimi in privato IO HO TROVATO TEMPO PER ME!

E accedi subito al gruppo Privato Micaf per ricevere il tuo personale Bonus!  https://www.facebook.com/groups/897439591041344

Ci vediamo presto in aula.

Guadagna in tempo!
Gloria - Cell. 3282560986 - SCOPRI LA MASTERCLASS MICAF https://chiarinigloria.it/micaf/

 

 


L'incantesimo del marketing in casa Micaf

 

L'INCANTESIMO DEL MARKETING IN CASA MICAF.

C'era una volta,...

C'era una volta una terra fatata e molto popolata: la terra magica del marketing. Era una terra ambita da tantissime creature ma pochissime principesse vivevano con successo e in ricchezza. La terra del marketing era bella, luminosa, abbondante, colorata, profumata e con infinite possibilità: era il regno delle possibilità!

E allora come mai pochissime principesse vivevano ricche e felici?

Il motivo era molto semplice: non ne conoscevano oppure sottovalutavano insidie e pericoli. Avevano paura di perdere il loro posto! Influenzate da questa paura zampettavano ogni giorno, si cimentavano in mille acrobazie provando, copiando o imitando chi invece aveva costruito palazzi sfarzosi e lucenti: speravano di fare lo stesso.

Ma la speranza non è mai una strategia vincente.

Loro non se ne rendevano conto: giocavano a mosca cieca!

Bendate dalla paura di tornare alla vecchia vita, di restare sole e di invecchiare senza realizzare i propri sogni, sfuggiva loro la visione del processo che avevano scelto con tante speranze, perdendo le infinite sfumature di una terra che si muove ed è sostenuta da ordine, disciplina, metodo e strategia.

Tantissimi erano i pilastri della terra del marketing: brand, target, content marketing, social media, comunicazione,  price, place, promotion, etc.

Trascurare o sottovalutarne solo uno implica il fallimento e ti condanna ad una vita faticosa e con scarsi risultati.

IL POTERE DEL CONTENUTO O CONTENT MARKETING.

Un pilastro fondamentale per abitare con successo la terra del marketing, è la capacità di scrivere contenuti efficaci.

Devo confidarti  che tantissime principesse scrivevano fiumi di parole, ma basta scrivere?  Se così fosse sarebbero tutte ricche e felici! Ecco perché prima di scrivere un articolo, un copy, un'inserzione o prima di registrare un video, è necessario che tu sappia per chi stai scrivendo. E' necessario che tu faccia un'analisi analitica e che tu conosca il tuo pubblico

Ti faccio un esempio concreto.

 

Mettiamo che voglia spiegarti una regola della grammatica italiana: perché prima di -B e di -P ci vuole la M e non la N (come nella parola Bambino o Campo)?

1 - Posso raccontarti che la signora N lavorava per due signori, B e P, che erano molto esigenti. Siccome la signora N aveva solo due gambe, non riusciva a esaudire tutte le richieste di B e P e venne licenziata. Al suo posto venne assunta la signora M, che avendo tre gambe era molto più veloce e riusciva a soddisfare i signori. Da allora, M rimase sempre con B e con P.

2 - Oppure ti spiego che l’origine di questa regola è di derivazione fonoglottologico: pronunciando un suono nasale seguito immediatamente da un suono labiale senza interruzione di aria tra i due foni, il movimento di avvicinamento delle labbra in seguito al suono nasale dà come risultato la formazione naturale del suono [m].

La prima spiegazione è quella insegnata da una maestra in terza elementare, una storiella che annoierebbe chiunque abbia più di 7 anni di età. La seconda invece è un appunto che ho letto relativo ad un corso di glottologia e probabilmente non aiuterebbe molte persone che non hanno fatto studi linguistici a capire la regola.

Perché ti ho raccontato questa storia?

Voglio dimostrarti che conoscere coloro ai quali ti stai rivolgendo è di vitale importanza per sapere con esattezza come farti conoscere e come scegliere le parole da utilizzare. La terra del marketing è abitata da tantissime persone, di ogni nazionalità, ceto sciale, sesso, età e credo.

LA SPERANZA NON E' MAI UNA BUONA STRATEGIA!

https://chiarinigloria.it/imprenditrice/

Se hai poca chiarezza su chi ti legge o chi ti ascolta, aspettarti di presentare i giusti argomenti che possono davvero interessare e farti notare in una terra tanto vasta equivale a sognare. E' vero che a noi principesse piace sognare ma a questo punto devi decidere se trasformare i tuoi sogni in modo concreto o restare semplicemente una bravissima sognatrice! Ad ognuna di noi piace leggere qualcosa di personalizzato, qualcosa scritto esattamente per noi, qualcosa che risolve un nostro problema specifico.

Se ti manca il metodo per capire come rivolgerti esattamente al tuo cliente buyer, sarà molto difficile catturare il suo interesse in modo costante.

Per fare un salto di qualità ti serve una strategia di qualità.

Per creare dei contenuti potenti, che facciano percepire l’alta qualità del tuo prodotto/servizio e che ti ripaghino delle risorse che investi, sia in termini di tempo che di denaro, è di fondamentale importanza che tu abbia un metodo per disegnare l’ identikit del tuo lettore ideale.

Nella terra del gruppo Micaf hai la reale possibilità di ricevere la tua prima sessione gratuita con me: facciamo una pre-analisi della tua attività e scopri come il metodo Micaf ti da strategia, strumenti e affiancamento costante grazie ad una personal coach che ti guida passo dopo passo mentre ti posizioni in modo vincente nella terra meravigliosa del marketing e del digital marketing!

Tutto è strettamente costruito in modo autentico e sviluppato al Femminile: nel tuo essere donna il tuo punto di forza!

Accedi gratuitamente al gruppo privato Micaf e scopri il meraviglioso mondo del marketing al Femminile!

https://www.facebook.com/groups/897439591041344

Ecco alcuni spunti utili per fare il primo passo in una terra tanto complessa quanto desiderata.

  • Quanti anni ha?
  • È maschio o femmina?
  • Dove abita?
  • Quali sono i suoi desideri? Quali sono le sue paure?
  • Quali sono i suoi problemi?
  • Cosa cerca online per cercare di risolvere i suoi problemi?

 

Rispondi per iscritto a queste domande, crea un identikit più o meno dettagliato del tuo cliente buyer: dagli un nome.

1- Ogni volta che crei un contento scritto o video, rivolgiti esattamente a questo avatar che hai creato, a questa persona-tipo.

2 - Come seconda cosa altrettanto importante, devi avere sempre bene in mente qual è lo scopo del tuo messaggio: tradotta in linguaggio business, devi avere chiara la cta (call to action).

Di questo ne parleremo nei prossimi giorni sempre nel gruppo privato Micaf

Solo conoscendo e prevedendo i pericoli di una terra tanto complessa, puoi realmente vivere felice e guadagnare tempo e soldi!

Tu che principessa vuoi essere?

SCOPRI LA MASTERCLASS MICAF https://chiarinigloria.it/micaf/

 

Gloria Chiarini   - Scrivimi e ricevi la tua prima sessione gratuita con me!   Mail angyriki@live.it - cell. 328 2560986

 


L'INCANTESIMO DEL MARKETING AL FEMMINILE!

L'INCANTESIMO DEL SUCCESSO!

IL PENSIERO POSITIVO GENERA IL TUO SUCCESSO?

Moltissime imprenditrici con le quali ho lavorato, erano convinte che per avere successo fosse necessario avere “Attitudini positive” e “Pensiero positivo”!
Di sicuro le persone positive raggiungono molto più facilmente i loro obiettivi ma, per avere successo nella propria vita,  non è sufficiente.

E per successo non intendo solo benessere economico. Intendo vivere facendo succedere quello che per te è importante, sia personalmente che professionalmente.

IL MARKETING E' L'AZIONE CHE TI PORTA AL SUCCESSO!

C’è chi sostiene che per avere successo la legge di attrazione sia fatale!
Credere nella legge di attrazione è importante:  allinei i pensieri della tua mente e ti fa da sprono ad agire. Tuttavia ricordati che, senza l’azione, la legge dell’attrazione fa ben poco da sola! Ti invito a fare questo bellissimo esercizio: siediti comodamente sul tuo divano, oppure sdraiati in un prato a pensare e ripensare al tuo conto in banca e al lavoro dei tuoi sogni senza poi fare nulla. Dubito fortemente che riuscirai a materializzare una strategia potente da generare clienti, da chiudere contratti e da aumentare il tuo fatturato! E' ciò che fai rispetto a quello che pensi e che vuoi  che genera risultati o mancati risultati.

L'AZIONE E' LA PRIMA FORMA DI SUCCESSO.

Il successo è spesso definito come il risultato di scelte ed azioni ispirate e consapevoli. L'ispirazione è importante ma l’azione lo è ancora di più. Altrimenti come fai a dare seguito a questa benedetta ispirazione?

Nella nostra vita professionale ognuna di noi si troverà a cambiare e/o a chiedersi in che modo sviluppare con successo la nostra stessa attività. Quello che apprendiamo in un determinato momento,  non è detto che sia efficace in un secondo momento: il mercato cambia in modo dinamico e imprevedibile. Occorre, quindi, identificare delle competenze chiave, nello sviluppo delle quali investire, che abbiano un carattere trasversale cioè, che ci permettano di capitalizzare le esperienze fatte.

Daniel Goleman nel suo capolavoro ("Lavorare con intelligenza emotiva") ha dimostrato con numerose ricerche, che in molti casi le competenze tecniche non sono una discriminante per il successo ma, solo un requisito di accesso a determinate posizioni. Diversamente le competenze trasversali fanno la reale differenza nella costruzione del successo di un individuo.

 

 

MARKETING E' LA CAPACITA' DI VENDERE LA TUA IDEA!

Ti faccio un esempio. Per entrare in un gruppo di progetto ITC, essere un buon ingegnere e capirne di programmazione, è importante ma è solo un requisito che viene richiesto in fase pre-selettiva ai candidati, mentre la capacità di saper vendere le proprie idee farà successivamente la reale differenza tra chi farà carriera e chi non la farà! Nel gruppo di lavoro che si andrà a costituire infatti si presume che tutti siano ingegneri ma, solo chi dimostrerà di possedere qualcosa in più degli altri otterrà posizioni di maggiore prestigio e responsabilità.

MARKETING E' COMPETENZA!

Esistono competenze che garantiscono in ogni contesto lavorativo il successo professionale? Si. Alcune di queste competenze utili al successo, le apprendiamo a scuola e all’università: la logica, la flessibilità di pensiero, la matematica, altre le dobbiamo imparare dalla nostra esperienza di vita.

Di seguito ho raccolto una lista di competenze a carattere trasversale che ti aiuteranno a promuovere la tua professione, a gestire una attività in proprio o/e all'essere creatrice di progetti nuovi.

Tutto questo fa parte del Metodo Micaf: una scuola creata esclusivamente in favore di donne e professioniste che vogliono promuovere con successo l’alta qualità del proprio prodotto/servizio. Il Micaf ti affianca per mesi nella messa in pratica di quello che vuoi concretizzare e ti da tempo e modo di applicare al tuo business tutta la formazione che a livello teorico impari, misurando i risultati e creando la tua personale strategia al fine di posizionarti in modo eccellente e di promuoverti in modo vincente! Nella mia esperienza di professionista e di formatrice ho consolidato una certezza:

è  tanto importante "sapere" ma è ancor più importante SAPER FARE e avere un metodo ed una struttura da seguire con ordine e disciplina.

https://chiarinigloria.it/masterclass/

1. SCRIVERE IN MANIERA EFFICACE

Scrivere bene offre molti vantaggi! Bravi scrittori e copywriter sono più efficaci degli altri a vendere prodotti, idee, e loro stessi. Cambia solo il mezzo con il quale sono trasmesse idee ed emozioni.

Cosa intendo quando parlo di saper scrivere in maniera efficace?

Imparare a scrivere bene non significa soltanto essere bravi ad usare le regole della grammatica, così come ci è stato insegnato a scuola ma, implica anche lo sviluppo dell’abilità di organizzare i pensieri in una forma coerente e di presentare il testo sempre più vicino all’esperienza del tuo target (nell'accademia Micaf è insito il metodo specifico per definire il tuo target e focalizzarti sul suo bisogno) di lettori e/o ascoltatori e rendere i contenuti quanto più fruibili e persuasivi possibile.

2. SELF-MANAGEMENT/FOCUS PERSONALE!

Considerando che “ottenere successo” dipende dalle effettive azioni che compiamo ogni giorno, bisogna sapere che queste sono determinate dalla nostra capacità di focalizzare l’attenzione dove ce ne è più bisogno quando ce n'è più bisogno. Siamo il risultato delle nostre abitudini! Abitudini di successo ti facilitano nel diventare una professionista di successo, in ogni campo della tua vita. Focus personale significa avere la capacità di prendere impegni con te stessa e con gli altri e di portarli a termine, rispettando scadenze e aspettative. Focus personale vuol dire anche saper gestire in maniera efficiente il tempo che è poi la nostra vera risorsa strategica.

3. SOCIAL NETWORKING

Quando parlo di social networking non parlo di facebook direttamente ma intendo riferirmi alla scienza  della gestione delle relazioni personali.

Il Network personale è la rete di contatti formata da tutte le persone che conosci, dai parenti più prossimi fino ai conoscenti più lontani. Il social networking altro non è, che l’arte di coltivare ed accrescere costantemente questa rete. In altre parole è l’arte di conoscere nuove persone, farseli amici e sviluppare attività in comune. Il social networking è forse l’attività più bella del mondo perché ci consente di lavorare divertendoci. Naturalmente è necessario capirne i meccanismi! La capacità di costruire relazioni non è utile soltanto quando dobbiamo cercarci un lavoro o trovare nuovi clienti. In un’economia dominata da idee e innovazioni il networking crea il canale attraverso il quale le idee fluiscono e nel quale ne vengono generate di nuove. L’interazione tra le diverse parti rende possibile lo sviluppo di innovazione e creatività e fornisce il sostegno per coltivare nuove idee fino a quando non sono realizzate.

4. CREATIVITÀ

Essere creative è la capacità di risolvere problemi con nuove idee e di saper individuare nuovi modi di fare le cose. Molte professioniste erroneamente credono che la creatività non sia una competenza ma una virtù che si acquisisce alla nascita che serve per lo più solo ad artisti, pittori, scultori, musicisti etc. etc.

La creatività è una competenza come tutte le altre.  In questo articolo mi limito a dirti che sviluppare la creatività può aiutare notevolmente  a migliorare la qualità delle tue relazioni con altri in quanto ti consente di valutare sempre nuovi punti di vista e di proporre nuove soluzioni a problemi vecchi. La creatività ti aiuta anche a guadagnare di più, a lavorare meglio e a soddisfare nuove esigenze dei tuoi clienti. Tutte le persone di successo, tutti i cantanti e gli attori famosi, gli scienziati famosi, i personaggi importanti della storia, le grandi multinazionali dei nostri giorni, devono il loro successo alla loro creatività. Pensaci:  il vero successo, si ottiene solo proponendo nuove soluzioni, nuove ipotesi, nuovi personaggi, nuove interpretazioni.

5. PENSIERO CRITICO

Viviamo nella società dell’informazione. Ogni giorno siamo esposti a centinaia, se non migliaia di informazioni in più rispetto a quanto lo potevano essere i nostri nonni . Ti chiedo:  “quante ore passi su internet a cercare le informazioni giuste?” Internet oggi è una fonte di informazioni di inestimabile valore. Possiamo sapere tutto di tutto ma, quante delle cose che leggiamo, quando facciamo una ricerca on line, sono davvero utili a quello che stiamo facendo ora. Ricordi il vecchio adagio: “il tempo è denaro“? Troppe informazioni potrebbero farci perdere tanto denaro!

Quanto tempo impieghi per valutare se una informazione ti è utile ora o se ti potrà essere utile in futuro o se è completamente inutile?

Avere un metodo efficace che ti guida nel selezionare informazioni, discernere tra quelle potenzialmente preziose, e quelle inutili e banali, analizzare la loro importanza e comprenderne appieno il significato, in riferimento ad altre informazioni, è  di cruciale importanza per guadagnare tempo e denaro! Gestire l’informazione con senso critico e con metodo, è una competenza tristemente sottovalutata.

Nel momento storico che stiamo vivendo chi padroneggia questa abilità può aspettarsi in brevissimo tempo di distinguersi facilmente dalla massa e fare una brillante carriera e dare vita al proprio incantesimo grazie alla conoscenza!

6. IL MARKETING E' RICERCA DELLE INFORMAZIONI

Nessuno può sperare di sapere tutto nella vita! È un'illusione pensare anche di conoscere solo una piccola frazione del tutto in maniera completa ed esaustiva. Anche all’interno del tuo campo di attività, è probabile che ci siano molte più informazioni di quelle che sai. Avere la pretesa di dover imparare tutto è uno stupido atto di superbia che non porterà mai nessuno lontano. Non c’è bisogno di sapere tutto per avere successo ma, piuttosto, si dovrebbe essere in grado di sapere reperire in modo rapido, indolore ed economico le informazioni di cui si ha bisogno.

Avere un metodo ti permette di diventare esperta ad usare Internet in modo efficace ed efficiente, a leggere in modo produttivo e soprattutto selettivo, e a sfruttare la tua rete di contatti per reperire informazioni utili a generare contenuti di valore!

7. GESTIONE DELLO STRESS

Quante volte ti dici : “mi sento un tantino stressata“? Quante volte ti sei detta, anche con un po’ vanto, “sono così impegnata che non ho un attimo di tempo libero“.

Bene, considera una cosa: Lo stress non solo Ti uccide, ti fa sentire stanca, spossata e indolente verso le attività lavorative ma, cosa ancora più grave ti porta ad impoverire la tua capacità di scelta, ad impoverirti nel pensiero, ad impoverirti nelle relazioni e nella gestione delle occasioni di socializzazione.

Lo stress ti impoverisce in tutti gli aspetti della tua vita: consideralo come una ingente rata di un mutuo. Inoltre, se lavori sempre da solo fino allo sfinimento, al fine di tenere il passo con la concorrenza, non conservando alcuno spazio per te, per goderti i frutti del tuo lavoro, sappi che quell’esperienza che stai vivendo non è veramente “successo” ma una prigione. Forse una prigione dorata, ma pur sempre una prigione.

Rilassarsi significa avere l’opportunità di ricaricare le batterie ed attingere a risorse anche nascoste. Essere in grado di affrontare le crisi con la tua forza d’animo, con la tua fiducia in te stesso e nel modo più produttivo è forse la cosa più importante in questa lista. Nel metodo Micaf il pilastro che da forma e sostanza all'identità della professionista è incentrato sulla gestione del tempo, sull'ottimizzare risorse proprio per godere dei frutti della tua attività!

Sviluppa la capacità di rilassarti !

Il Metodo Micaf: una scuola creata esclusivamente in favore di donne e professioniste che vogliono promuovere con successo l’alta qualità del proprio prodotto/servizio e che ti affianca per mesi nella messa in pratica di quello che vuoi concretizzare e che ti da tempo  e modo di mettere in pratica tutta la formazione che a livello teorico impari. Nella mia esperienza di professionista e di formatrice ho consolidato una certezza:

è tanto importante sapere ma è ancor più importante SAPER FARE e avere un metodo ed una struttura da seguire con ordine e disciplina.

https://chiarinigloria.it/masterclass/

FISSA ORA LA TUA CONSULENZA E SCOPRI IL POTERE DEL METODO MICAF: IL METODO RISERVATO ESCLUSIVAMENTE A DONNE E PROFESSIONISTE DI SUCCESSO!

Gloria Chiarini - Mail: gloria@chiarinigloria.it - cell. 3282560986


Come promuovere te stessa e la tua attività in modo vincente!

IL MERCATO HA DELLE REGOLE NUOVE E BEN PRECISE:  QUANDO LE CONOSCI COMANDI IL GIOCO!

Diventa una leader a cui ispirarsi e dai valore alla tua identità professionale!

Se stai faticando o non stai ottenendo i risultati che vuoi è necessario fermarti, capire quali sono i tuoi punti deboli, cambiare strategia e trovare la tua soluzione per poterti posizionare in un mercato sempre in continua evoluzione.

Conoscere e fare tuoi i migliori strumenti di digital e di marketing è necessario per guidare la tua vita e la tua attività professionale su una strada sicura, chiara e ben definita.

Quanto è importante capire come posizionare il tuo brand valorizzando l'alta qualità del tuo prodotto/sevizio e distinguerti in un mercato sempre più competitivo?

Clicca sul link e ricevi da subito la mia consulenza e analisi gratuita!  Qualunque sia il tuo problema, c'è sempre la soluzione!

https://chiarinigloria.it/strategia-e-strumenti/

PAROLA SUPER INFLAZIONATA: MARKETING!

  • Tutti ne sanno, tutti ne parlano e tutti ne scrivono!
  • Tutti lo vogliono e tutti lo copiano perdendo la propria unicità.
  • Tutti fanno marketing, tutti mangiano marketing, tutti lo studiano ma poi: come applicare in modo concreto ed efficace le tonnellate di informazioni che ricevi?

Conosci esattamente cosa significa e come fare marketing?

Eppure i canali di informazione sono saturi di perle di saggezza sul marketing, ma COME applicarle in modo concreto e sistematico all'interno del processo della tua attività?

COMUNICAZIONE E MARKETING SONO LA STESSA COSA?

MARKETING E PUBBLICITÀ: CHE DIFFERENZA ESISTE?

COME TRASMETTERE L'ALTA QUALITÀ DEL TUO PRODOTTO/SERVIZIO?

L'IMPORTANZA DEI CONTENUTI: COME CREARE CONTENUTI E QUALI CONTENUTI SONO PIÙ' ADATTI ALLA TUA PROFESSIONE?

CONOSCI LE CARATTERISTICHE CHE HA IL TUO CLIENTE IDEALE?!

COME FUNZIONA IL COPYWRITING?

COME PIANIFICARE UNA CTA EFFICACE (CALL TO ACTION)?

E-MAIL MARKETING: SONO UTILI?

COME GENERARE AFFILIATE MARKETING?

IL CORAGGIO DELLA SPERIMENTAZIONE!

ETC.

Sono solo alcuni dei tantissimi punti che diventano strategici per il successo della tua professione, ma solo quando li conosci in modo concreto.

E se fare marketing fosse qualcosa di diverso dal vendere il tuo prodotto/servizio?

E se fare marketing volesse significare fare delle azioni SEMPLICI E SPECIFICHE,con l'obiettivo di far percepire l'alto valore della tua esperienza, e del tuo prodotto/servizio?

Vuoi essere per tutti o vuoi essere specifica?

Vuoi copiare o IMPARARE COME pianificare la tua PERSONALE strategia di promozione?

Come PROMUOVERE TE STESSA in modo da farti percepire una professionista a cui dare fiducia, a cui dare i propri soldi e il proprio tempo?

IL GIORNO E' QUELLO DI MERCOLEDI' 12 MAGGIO 2021 ALLE ORE 20.00.

🎯COME PROMUOVERE TE STESSA E LA TUA ATTIVITÀ!

Pubblicato da Gloria Chiarini su Mercoledì 5 maggio 2021

Ti guiderò in un viaggio riservato e dedicato esclusivamente a donne e professioniste,  all'interno del quale scoprirai quali sono i migliori gli strumenti di marketing che hai disposizione ma soprattutto scoprirai quali sono davvero utili per generare un flusso di visibilità costante ed efficace.

Ecco in anteprima il link per accedere i modo GRATUITO all'evento!

Partecipando ricevi da subito il mio personale BONUS DI € 250.00:  una sessione gratuita e individuale attraverso la quale faremo immediatamente l'analisi specifica della tua professione:

  • in che modo ottenere migliori risultati?
  • Come formulare obiettivi più ambiziosi?
  • Come ottenerli?
  • Come capire quali sono i punti deboli?
  • Come dare futuro e sicurezza alla tua professione?

Riceverai inoltre il supporto di un esperto di social media marketing che gratuitamente analizzerà il trend della tua attività.

Nella mia azienda, solo persone di valore PER Donne e Professioniste di valore!

L’evento richiede la prenotazione: iscriviti subito!

Conoscere ti permette di guadagnare tempo e di ottimizzare risorse e risultati.
Il mercato ha delle NUOVE REGOLE E BEN PRECISE.
Quando le conosci, comandi il gioco!

 

 

 


Lo stile di vita "Calimero"

LO STILE DI VITA "CALIMERO"

IL PESO DEL VITTIMISMO

In che modo vincere il vittimismo migliora la tua vita?

Capitano tutte a te? Allora soffri della Sindrome di Calimero!

La Sindrome di Calimero è una particolare forma di vittimismo che predispone a credere che ogni cosa ti sia avversa e che alla fine capitino tutte a te.
E’ un atteggiamento che porta a vivere con forte ansia, che ti fa sentire vittima degli altri e del destino e che ti porta a vivere in balia degli eventi.
E' vero, capita a tutte noi di sentirci a volte perseguitate dalla sfortuna e di sentirci fragili e senza più speranza. Di credere che la vita si sia accanita contro di noi e di sentirci giù di morale, insoddisfatte e incapaci di vedere un futuro diverso!  E' bene ricordare che tale sensazione è passeggera e che se elaborata, ci porta poi ad affrontare con rinnovato coraggio anche le esperienze più sfidanti.

E per elaborata non intendo solo superata, MA accolta,"digerita" e lasciata andare!

Questa condizione di sentirsi sempre vittime di torti e ingiustizie, influenza fortemente le relazioni affettive e lo stile di vita.
Secondo un recente sondaggio pare che sia un disturbo sempre più diffuso e colpisca circa il 70% della popolazione.
La Sindrome di Calimero colpisce le donne con bassa autostima, che sono insicure, che hanno poca fiducia in sé stesse e che hanno l'abitudine alla rinuncia per paura del fallimento, della delusione, del giudizio o del senso di colpa.

 


SINDROME DI CALIMERO: come riconoscerla e affrontarla.
Ci lamentiamo del nostro aspetto fisico, del lavoro, del posto dove viviamo, della vita che conduciamo, della nostra condizione economica o del nostro partner.
Ci sentiamo perennemente insoddisfatte e continuiamo a lamentarci senza però fare nulla di concreto per cambiare in meglio le cose. Anzi ci lasciamo andare a una sterile autocommiserazione che non porta alcun beneficio se non quella di perdere l’opportunità di VIVERE.
Questo stato può durare qualche momento oppure periodi molto lunghi, entrando a far parte della nostra NORMALE personalità e condizionando così le nostre azioni quotidiane e la nostra vita,

trasformandosi in un vero e proprio STILE DI VITA.

In buona sostanza, la Sindrome di Calimero è l’insieme dei comportamenti che derivano dalla convinzione di essere sfortunata e determinano un atteggiamento mentale che crea dei limiti e inibisce l’intervenire concretamente sui problemi, limitando ad accontentarci nel vivere una vita DIVERSA DA QUELLA CHE VORREMMO.

SINDROME DI CALIMERO: QUANDO ALLARMARTI?
Scopriamolo insieme!

Grazie alla mia professione, sono certa di quello che ti sto per svelare!

Alla base c’è una bassa autostima che si manifesta con sensazioni di inadeguatezza, di fragilità e timore nell’affrontare nuove situazioni, talvolta perfino paura nell’esprimere le proprie opinioni e subendo le critiche, come se tutto ciò che fosse al di fuori di noi fosse più importante di quello che invece vibra dentro di noi da quando veniamo al mondo.
Sono caratteristiche le frasi del tipo: “Perché capitano tutte a me?”, “Ci rimetto sempre io”, “E’ sempre colpa mia” “Nessuno può aiutarmi””Sono sfortunata”.

Spesso veniamo colpite duramente dagli eventi della vita. A chi non è capitato di sentirsi vittima? Certamente a tutte è successo almeno una volta di sentirsi il bersaglio di situazioni negative e avere vissuto un profondo senso di ingiustizia. Questo sentire talvolta, ha origini legate all'infanzia.

La più parte delle volte, mi trovo a seguire donne in età adulta, che soffrono ancora l'assenza di affettività da parte dei genitori, sentono la mancata gratificazione rispetto ai risultati ottenuti sia in ambito professionale che personale; sono tormentate dalla sensazione di non essere e di non fare abbastanza e, affrante da quel bisogno di amore che ci portiamo da quando veniamo al mondo, decidono e si muovono nella loro vita condizionate da quello stesso bisogno che troverebbe appagamento migliorando la fiducia in sé stesse,  fortificando i loro talenti e sviluppando il loro potenziale.

Nella Sindrome di Calimero, il vittimismo giunge sino all’esasperazione, la continua lamentosità diventa sproporzionata e influenza negativamente la personalità portando alla frustrazione e all’insoddisfazione, oltre che alla solitudine perché come dico ogni volta che lavoro con una donna:

le persone amano stare con le persone felici!

L’atteggiamento di vittima in cui ci si identifica diviene un meccanismo di pensiero costante nell’affrontare la vita e determina continui insuccessi di cui poi potersi lamentare, senza fare niente per cambiare. Per la serie: se non hai nulla di cui lamentarmi, non hai nulla da raccontare perché nel frattempo hai perso l’abitudine di godere delle cose belle della vita.

Il pensiero molto negativo verso se stesse è tipico della Sindrome di Calimero. Prevale la credenza che come al solito ci saranno degli ostacoli e non si riuscirà a concludere niente.
La motivazione viene perduta e allo stesso modo, la determinazione nel voler realizzare quello che per noi è importante, sbiadisce facendoci perdere in partenza.

L’atteggiamento che scegli di adottare, influenza anche le relazioni, che ovviamente, vittime del tuo vittimismo, falliscono.

Ripeto:
le persone amano stare con persone felici!

Questo atteggiamento viene spesso adottato per attirare l’attenzione su di sé e avere la benevolenza degli altri. In sostanza per colmare il bisogno umano che è insito in ogni donna, che è il bisogno di sentirti amata e di essere "vista", anche inconsciamente, vivrai da vittima.

Le origini possono essere svariate.

– Modalità che abbiamo appreso da figure di riferimento importanti nella nostra vita.
– Traumi subiti nell’infanzia.
– Abbandoni e trascuratezza subiti nella famiglia di origine.

 


COME VIVERE UNA VITA DA PROTAGONISTA?
Prima di tutto per vincere il vittimismo è necessario prendere coscienza della situazione e rendersi consapevoli dei danni che ci auto procuriamo.
Poi il passo più importante : potenziare l’Autostima.
Questo è il passo fondamentale, per non consentire che i meccanismi della mente possano intrappolarti ancora.

FAI QUESTO ESERCIZIO
- Osservati e renditi consapevole di quanto tempo passi a lamentarti;

  • di quanto tempo dedichi a guardare a chi riesce in quello che vorresti mentre tu no,
  • di quanto tempo dedichi a guardare chi gode di una relazione felice mentre tu no;
  • di quanto tempo dedichi a guardare chi sta facendo concretamene qualcosa per cambiare la propria situazione mentre tu no;
  • di quanto tempo dedichi a guardare chi nonostante le difficoltà, riesce a vivere una vita felce, mentre tu no.

IN  CHE MODO STAI LAVORANDO PER AUMENTARE LA SICUREZZA I TE STESSA?

In concreto, l’atteggiamento di vittima sino ad ora cosa ti ha portato di buono?
Certamente non ti ha risolto i problemi nei quali ti culli da anni. 

 


E’ importante evolvere e crescere dentro, sperimentando una nuova condizione adulta e responsabile.
Fortifica la tua sicurezza e la tua autostima prendendo coscienza delle tue responsabilità, delle tue opportunità, senza attribuire sempre alle circostanze e al destino.


Vuoi iniziare il tuo viaggio verso il potenziamento della tua Autostima?

Vuoi Migliorare con Successo TE STESSA?

 

SCRIVIMI E RICEVI SA SUBITO LA MIA CONSULENZA - Cell. 328 2560986 - Angyriki@life.it

 

 


A 50 anni puoi ricominciare? La risposta è SI' !

A qualsiasi età ci si conceda questa meravigliosa esperienza, ricominciare è sempre bellissimo !

Trovare il proprio scopo nella vita non è facile e sono convinta che l’incapacità di riuscirci sia uno dei motivi alla base dell‘infelicità di molte persone. Sto lavorando con decine di donne che stanno frequentando il Micaf ( il Master in Coaching al Femminile https://chiarinigloria.it/micaf  ). Le loro storie, sono tutte diverse ma tutte condividono il desiderio di rimettersi in gioco attraverso un progetto professionale che coltivano da molto tempo e al quale finora hanno rinunciato, temendo che fosse troppo tardi e convinte di non essere in grado di muoversi nel mondo complesso dell’imprenditoria e di un mercato in cui l’impronta al femminile è vincolata da un retaggio sociale alimentato da dubbi e preconcetti. Oltre a questo, si somma la scarsa autostima che ogni donna ha rispetto alle proprie capacità e al proprio destino.

Indipendentemente da ciò che facevano, queste donne hanno sentito forte il bisogno di prendere in mano la loro vita in modo concreto e di trovare il proprio scopo nella vita.

Molte donne rimangono intrappolate nella quotidianità perché conosciuta. Ricordo Elisabetta che in una sessione mi disse:
” lamentarsi per quanto non ti porti da nessuna parte allo stesso modo, ti fa sentire meno sola. Eppure di fatto, resti sola con le tue lamentele. Cambiare sicuramente ti apre porte sconosciute ma come puoi cambiare se ti chiudi al nuovo ?”
Elisabetta, 51 anni e commessa in una grande catena di supermercati, era determinata nel trovare un modo per reinventarsi nonostante le possibilità economiche fossero poco favorevoli. Ma era molto più forte il desiderio di dare uno scopo alla sua esistenza e che fosse il Suo Scopo: quello scopo che regala il sorriso a chi si addormenta alla sera sapendo di aver dato un senso allo scorrere inesorabile del tempo.

La verità? Non mettersi in gioco e non rivoluzionare la propria vita solo per paura, è l’errore più grande che possiamo commettere: là fuori ci sono un’infinità di vite e di esperienze, che aspettano soltanto noi. E non dovremmo mai limitarci a inseguire obiettivi e realizzare sogni perché qualsiasi sia la nostra età anagrafica, nulla ci sarà impossibile se siamo tenaci.

 

 

E i 50 anni in questo senso, possono rappresentare il momento perfetto per rimettersi in gioco, una sfida che molte donne oggi si pongono.

Ricominciare può essere davvero bellissimo a questa età: il nostro bagaglio è ricco come non mai !

Chi ci impedisce allora di configurare questa età come il momento perfetto per cambiare e rivoluzionare la nostra vita? Sia che si tratti di un nuovo amore, di un’esperienza lavorativa o di quel viaggio senza data di ritorno, che abbiamo sempre sognato, ma che per paura abbiamo rimandato.

Desiderare di cambiare vita, dopo gli “anta” non è così inusuale, e anzi, la paura può trasformarsi in un grande alleato, nell’energia e nella forza di cui abbiamo bisogno per dare voce a tutti i sogni incompiuti.

Cambiare vita è sempre possibile: si può a 30 anni, a 40 o a 50, in qualsiasi momento, ma con la stessa voglia di sentirsi realizzate e felici, di ritrovarci, di dare voce alle nostre passioni o ai talenti.

Certo, il cambiamento in qualche modo scombussola la routine, la nostra e quella delle persone che con noi la condividono, soprattutto nei casi in cui ci sono dei figli o una relazione stabile. Ma questo non può essere un freno o un impedimento, perché cambiare comporta il miglioramento personale e solo sentendoci realizzate potremmo rendere più felice la nostra vita e di conseguenza i rapporti con le nostre relazioni. Proprio per tale motivo, il primo modulo del Micaf è quello dedicato a Te, alla tua identità, ai tuoi valori, ai tuoi bisogni e ai tuoi obiettivi: senza una identità chiara e solida, rischi di perdere tempo e risorse mentre avendo chiaro quello che vuoi e chi sei, la traiettoria del tuo cambiamento diventa certo e definito. ( https://chiarinigloria.it/micaf )

Come trovare lo scopo della vita?

Il Micaf non dà risposte: non esistono “formule magiche” quando si parla di realizzazione personale. Ognuno ha le proprie coordinate.

Tuttavia, allo stesso modo, il processo è similare proprio perché l’essere umano è unito da paure, da incertezze, da sensi di colpa e dalla convinzione di non farcela.

Ti voglio dare alcune indicazioni che possono esserti utili per fare un piccolo passo verso il processo di cambiamento per la tua felicità: inizia a farti le giuste domande.

Una su tutte: qual è lo scopo della mia vita?

Cos’è quella cosa che ti fa sentire realizzata, che ti fa sentire parte del mondo e che ti dà la misura che tutto ha un senso? Leggi queste 8 domande e rispondi onestamente. Sono domande che in momenti diversi della mia vita mi sono posta e mi hanno aiutato a trovare le coordinate della mia felicità.

1. Cosa ami fare?

Credo che la primissima domanda che dovresti porti se vuoi capire qual è lo scopo della tua vita debba riguardare in qualche modo ciò che ami.

L’amore è alla base di tutto, l’amore è la felicità.

Cosa ti piace fare? Cosa ti fa sorridere? Quali attività svolgi senza provare alcun fastidio, noia o sofferenza? Nel mio caso sono la scrittura e il sostenere donne nel migliorare la loro vita: potrei stare con loro tutto il giorno e tutti i giorni e non mi stancherei mai ! Quando mi sono resa conto di avere questa sana “dipendenza” ho capito che tante situazioni avvenute nella mia vita mi stavano indicando chiaramente qual’era il mo posto nel mondo ed è stato molto naturale farlo diventare la mia professione se pur all’età di 44 anni !

Ricordo Cristina che iniziò il suo percorso confusa, delusa e arrabbiata per la frustrazione di dover lavorare in un call center dove nemmeno veniva pagata adeguatamente. Scarsa autostima di sé e la convinzione che all’età di 46 anni il gioco era fatto, le avevano tolto la speranza i puntare su un cambiamento. Attraverso il suo personale percorso, in pochi mesi ha ritrovato la fiducia in sé, ha scardinato paure e sensi di colpa e oggi lavora con la sorella titolare di un istituto di bellezza come receptionist: oggi è un riferimento per tante clienti oltre che per sé stessa !

Pensa a ciò che ami fare, compila una lista delle attività che ti piacciono e studiatela per un po’ in silenzio e in solitudine. È probabile che su quella lista ci sia il tuo scopo della tua vita.

2. Se potessi scegliere, che lavoro vorresti fare?

Questa è una domanda chiave, perché il lavoro, che ti piaccia o no, occupa gran parte della tua vita. Il lavoro è ciò che farai per diverse ore al giorno per diversi decenni della tua vita. Si dà pochissimo supporto ai giovani nella scelta del lavoro (scelta, non ricerca del primo impiego che capita!) quando in realtà sarebbe fondamentale insegnargli che trovare il lavoro giusto significa avvicinarsi moltissimo alla propria felicità.

Se potessi scegliere, che lavoro vorresti fare? È davvero importante la risposta. Potresti desiderare un lavoro molto ben pagato oppure un lavoro che ti dia molto tempo libero. Un lavoro sicuro o un lavoro adrenalinico. Un lavoro che ti lasci spazio e tempo per le tue passioni oppure un lavoro che sia la tua passione.

3. Quali sono i ricordi più felici che hai?

Fermati e dedica un minuto a ripensare ai momenti migliori della tua vita. Guarda quel breve filmato mentale e renditi conto che lo scopo della tua vita si trova proprio lì, in mezzo a quei ricordi. D’altronde, pensa a quanto sarebbe bello vivere solo momenti come quelli che reputi i più felici della tua esistenza… vorrebbe forse dire che hai trovato il tuo scopo nella vita?

Alla fine, secondo me, lo scopo riguarda sempre essere felici e diffondere felicità.

4. Quando ti sei sentita a casa?

Cresciamo convinti che “casa” sia il luogo in cui siamo nati ma il concetto di “casa” va oltre a ciò che si trova scritto sulla nostra carta d’identità. Ma sentirsi a casa non è solo una questione di luoghi. “Casa” è un mix di sensazioni che avverti, quando sei in un certo posto, ma soprattutto quando sei con certe persone. Mi sono sentito a casa ascoltando Cinzia mentre mi raccontava di come dopo sole 4 sessioni del suo percorso, aveva lasciato andare la rabbia verso due genitori che l’avevano fatta sentire inadeguata. Questo l’ha condizionata per anni facendola sentire “mai abbastanza” e poco amata. Immagina cosa ha significato per lei lasciare andare questa convinzione e accettare i suoi genitori per il modo in cui l'avevano amata, (se pur in modo differente da quello che lei avrebbe voluto), ma che non vedeva perché posseduta dalla rabbia!

Pensaci un attimo: quand’è che ti sei sentito davvero a casa? Chi o cosa ti ha dato quella sensazione? Lo scopo della tua vita lo trovi rispondendo a queste due domande, perché puoi avere tanti obiettivi in questo tuo percorso esistenziale ma certamente vuoi riuscire a sentirti a casa.

5. Pensa alle persone che stimi: perché le ammiri?

In questa società iper-competitiva siamo spinti sempre di più verso l’isolamento e la solitudine, una situazione che ci porta a diventare schiave dei proprio ego. Confrontarsi è la cura a questo male, perché ci insegna prima di tutto l’importanza dell’umiltà e poi ci fa capire che le persone sono un valore e non un ostacolo. Di più: le persone sono una fonte di ispirazione che ti può aiutare a trovare le coordinate della tua felicità.

Pensa alle persone che stimi: per quale motivo le guardi con ammirazione? Quali sono le caratteristiche che apprezzi? Perché vorresti assomigliare a loro (pur restando sempre te stesso)?

Non ti vergognare di prendere spunto da coloro che stimi, o addirittura di chiedere loro consigli di vita e professionali: le persone sono una risorsa straordinaria. Metti da parte l’ego e analizza con umiltà gli esempi di successo che hai intorno. Sarà molto più facile capire qual è la direzione giusta da dare alla tua vita. Sai, nel mio percorso di studio sono sempre andata alla fonte: sono sempre andata a chiedere ai trainer che in quel momento mi stavano guidando e che avevo scelto. Se volevo essere come loro, dovevo chiedere e capire !

6. Cosa sai fare bene?

Ci sono persone dotate di un talento naturale: certe cose le sanno fare proprio bene. Io sono contro ogni tipo di etichetta, quindi non ti dirò mai che se hai un talento devi concretizzarlo anche se questo ti farà odiare la vita. Ma voglio che ci pensi un attimo e se trovi qualcosa che sei davvero bravo a fare, dovresti considerare l’idea di dedicarti anima e corpo.

Perché se trovi qualcosa che ti viene facile e naturale, avrai una vita poco faticosa e avrai quasi sicuramente molto tempo libero per te stessa. La formula è questa: se non ti rende infelice e se lo sai fare bene, allora potrebbe essere lo scopo della tua vita.

7. Se nessuno ti giudicasse, cosa faresti della tua vita?

Una domanda a cui pochi rispondono onestamente. Immagina di esserti trasferita dall’altra parte del mondo. Sei sola e nessuno ti conosce. Non sanno nemmeno come ti chiami. Come riprogrammeresti la tua vita? Cercheresti lavoro nello stesso ambito in cui lavori ora? Avresti gli stessi hobby? Organizzeresti le tue giornate nello stesso modo?

Se alla domanda iniziale rispondi immaginando una vita completamente diversa da quella che hai ora, allora c’è un problema. Lo scopo della tua esistenza non si trova in quello che fai ora ma in quello che vorresti fare se nessuno ti giudicasse. Se è così, poniti un’altra domanda: vuoi vivere da “giusto”, ovvero da colei che ha sempre mantenuto le aspettative degli altri, oppure vuoi vivere semplicemente “felice“? Ancora oggi mio papà ha difficoltà a capire in cosa consiste la mia professione: lo scrivo sorridendo con tutta la mia comprensione verso mio padre che amo e che stimo. Se mi fossi fatta condizionare dalla paura del suo giudizio, forse oggi tu non staresti leggendo questo articolo. Ma oggi, faccio esattamente quello che mi riesce meglio e mio papà nonostante faccia fatica a comprendere, oggi mi legge, mi guarda e scambia qualche commento con mia mamma: naturalmente a mia insaputa !

8. Quali sono i cambiamenti che vorresti vedere nel mondo?

La felicità non è una strada a senso unico. La felicità è uno scambio: non puoi ottenerla se non impari a donarne un po’. Non ragionare in modo unilaterale, pensando solo alla tua realizzazione personale.

Sei una donna e dalla notte dei tempi, Sei Per la Vita.

Ragiona in modo più ampio e universale: vuoi dare un senso al tuo percorso su questa Terra? Allora pensa a cosa potresti fare di concreto per lasciarla in uno stato migliore rispetto a quello in cui l’hai trovata.

 

C’è chi trova il proprio scopo nell’aiutare gli altri, chi vuole salvare il Pianeta dall’inquinamento, chi vive per ridurre gli sprechi, chi per salvare persone che si sono perse, chi per condividere positività e portare qualche sorriso in più … Lo scopo della tua vita si trova anche e soprattutto in ciò che puoi dare.

E Tu, che scopo vuoi dare al Nuovo Anno ?

Ti abbraccio con Affetto, Gloria - https://chiarinigloria.it/micaf

Fissa ora la tua prima sessione on line: 60 minuti insieme per capire come trasformare il 2021 nel tuo miglior anno ! Cell. 328 2560986

 

 

 


Micaf: il Talento delle Donne anche come Imprenditrici !

 

 

 

 

SVILUPPA IL TUO TALENTO E DIVENTA L'IMPRENDITRICE LEADER DEL FUTURO.

Essere Donna non è semplice! Essere Donna ed Imprenditrice di successo, è un'impresa titanica ma POSSIBILE !

La civiltà occidentale, contrariamente ad altre culture, tende a dare poco valore e a non riconoscere l’importanza della femminilità.
L’occidente è caratterizzato da un sistema prevalentemente maschile e patriarcale: esso è unilaterale, basato soprattutto sulla razionalità e scarsamente disposto ad accettare l’aspetto più interiore ed emotivo, tipicamente femminile, che consentirebbe una comprensione più globale della realtà. Non vi è apertura all’altro e il conflitto fra le diversità, e quindi anche tra maschile e femminile, è aspro. Quando il principio maschile e femminile non si incontrano e non si integrano, predomina la volontà di potere: l’uno sull’altro e sulla realtà circostante. E soprattutto non c’è riconoscimento del valore, né da parte dell’uomo verso la donna, né da parte della donna all’uomo, né della ricchezza che può derivare da un diverso modo di essere e di vedere la realtà.

Nella mia personale vita di donna e di professionista, sono ormai certa che il vero problema non è tanto la mancata accettazione del ruolo della donna da parte del mondo maschile, quanto la mancata considerazione che la donna ha di sé e del proprio potenziale. Per questo motivo, ho voluto che il primo modulo del Micaf, fosse dedicato interamente a rinforzare l'identità della futura professionista partenendo proprio dal suo essere Donna, scardinando paure e guarendo ferite che ancora oggi fanno male.

Ho investito energia e tempo in questo progetto e il mio sogno è diffonderlo, un giorno, anche nelle scuole, dove avviene la parte basilare della formazione di ognuno di noi e dove crescono le Donne del futuro. In ben 10 anni di professione, mi è capitato di incontrare tantissime donne, con le quali ho lavorato a percorsi di vario genere, con l’intento di sostenerle nel raggiungere i loro obiettivi personali e professionali. Donne che mi chiedevano aiuto per migliorarsi perché non avevano abbastanza consapevolezza delle proprie abilità, capacità e competenze. Mi piace raccontare un episodio, che mi è rimasto particolarmente impresso di una donna che, arrivata da me, mi ha detto:

«Non mi sento all’altezza di quello che faccio e sento la necessità di fermarmi per capire cosa è giusto fare per me stessa ed avere il coraggio di muovermi in quella direzione. Voglio una vita diversa ma ogni volta lascio le cose a metà e rinuncio a quello che per me è  importante. Le persone che ho intorno non mi trattano come vorrei».

Bene. Questa persona aveva conseguito 2 lauree: una in lingue ed una in economia. Una donna che si era data un gran da fare ! All'età di 46 anni sentiva però di non aver realizzato molto di quello che avrebbe voluto !

E' capitato anche a Te ?

Aveva studiato tantissimo, letto altrettanto, ma quello che aveva trascurato e approfondito in modo superficiale, era acquisire quelle competenze, che ancora oggi vengono definite purtroppo delle soft skills, che le permettessero di avere la capacità di decidere in modo sicuro, l'abilità di comunicare e gestire le problematiche relazionali avendo  fiducia di sé stessa !

E' capitato anche a Te?

LA STRATEGIA DEL MICAF

Oggi ancora troppe donne non sono in grado di valutarsi nel modo più idoneo.

Troppe professioniste si dedicano alla formazione in modo quasi maniacale: lo ritengo fondamentale per ogni professionista che vuole crescere e raggiungere obiettivi ambiziosi, "chi non si forma si ferma“, ma quando hai 2 lauree, un'esperienza ultra decennale in campo professionale alle spalle, non ti senti ancora all’altezza e sei insoddisfatta dei tuoi risultati, vittima della paura è naturale fare scelte sbagliate che  alimentano il tuo senso di frustrazione.

Questo significa che è necessario un lavoro differente: più interiore,  più emotivo, per permettere di acquisire quella sicurezza, che è fondamentale per una leader. Diventa strategico investire tempo e risorse per costruire, migliorare e aumentare la tua autostima; è necessario che tu abbia piena fiducia in te stessa e allo stesso modo chiarezza nel saper decidere in favore tuo e della tua vita, sia essa personale che professionale.

Dal mio punto di vista, la leader vincente è la donna che è certa degli obiettivi da raggiungere, che sa comunicarli a se stessa e a tutte le persone che la circondano, che sa motivare i colleghi al raggiungimento delle loro aspirazioni, che sa gestire le proprie emozioni, anche quelle più profonde, quelle più «invalidanti», ma soprattutto che sa essere resiliente. Che è ben diverso dall’essere resistente!

Deve prima di tutto saper risolvere problemi nel minor tempo possibile, investendo nelle migliori risorse disponibili. E intendo sia in termini economici che di risorse umane. Inoltre deve “saper fare per se“, ma deve soprattutto “saper far fare“. Un’abilità quest’ultima, che mi auguro di saper trasmettere a tantissime donne giovani ma anche più grandi, perché un altro aspetto che vorrei marcare, è che non è difficile diventare leader, ma mantenersi. Raggiungere un livello di carriera e tenerlo costante nel tempo per come funziona il mondo oggi, è una cosa complicatissima:

quando si arriva in vetta ad una montagna, la caduta che possiamo fare è molto più rovinosa di quando cadiamo dal primo scalino!

Quindi invito anche le Professioniste che sono già in un momento di carriera avanzata, a riflettere  e dire “ok, non mi accontento di essere arrivata fino a qui, ma voglio restarci e continuare a contribuire a creare un mondo migliore”.

Dal mio punto di vista e attraverso il lavoro fatto con centinaia di professioniste, titolari d'azienda e impeditrici, riconosco che ogni donna ha un talento. Assurdo sentir dire: “leader si nasce”, poiché, come ogni nostra competenza e abilità, può essere costruita se c’è la volontà  ( l’allenamento nel volerlo diventare ).

Per questo, una parte del programma del Micaf è dedicata al lavoro sulle proprie fragilità, per trasformarle in vantaggi e punti di forza !

 

LA COERENZA: la chiave della tua credibilità di Donna e di Professionista.

La prima persona che deve mettersi in gioco e in continuo e costante miglioramento siamo noi stesse. Come possiamo essere credibili se noi per prima manchiamo di coerenza ?

La coerenza è al primo posto, per questo motivo è necessario fortificare le basi  della tua identità di donna e di professionista.  Qualsiasi sia la nostra direzione, è importante avere chiarezza di noi, dei nostri obiettivi, dei nostri bisogni delle nostre regole, superando scogli e tirando fuori dal tappeto quello che ci siamo raccontate per giustificare mancate decisioni e/o paure intime e profonde, spesso legate ad un passato ancora presente.

Perché la leader del futuro dovrebbe scegliere il Micaf ?

Perché è il frutto dell'esperienza fatta con centinaia di professioniste, è concreto ed è un Master pensato e strutturato da una donna come me in favore del successo di una Donna come Te !

Sono giunta alla consapevolezza che il posto nel mondo di ogni Donna, non è sotto qualcun altro, ma al suo fianco e soprattutto al suo pari.

Per ottenere questo, ogni professionista deve trovare il coraggio di fare il primo passo: capire in che modo lasciare andare situazione personali o professionali che ti stanno strette o che ti mettono in ombra e lo puoi fare a qualsiasi età! Io ho deciso a 44 anni ed è stata la miglior scelta della mia Vita!

 

Collegati al link e scopri il meraviglioso mondo del Micaf:

il primo Master tutto al Femminile in favore di una Donna come Te.

https://chiarinigloria.it/micaf

Tu cosa scegli per il tuo futuro ?

Gloria Chiarini - Mental Coach per Donne ed Imprenditrici - 


AcademyBusiness Donna: l'effetto domin(i)o.

 AcademyBUSINESSDONNA: vuoi migliorare la tua situazione economica?

Ti guido col cuore e con tutta la mia energia per migliorare te sessa e per far crescere la tua professione insieme a Te..

BUSINESS AL FEMMINILE : vuoi unirti e contribuire all'effetto domino?

Le donne imprenditrici hanno bisogno di un metodo differente e di sentirsi sostenute e incoraggiate.

AcademyBUSINESSDONNA: 

il metodo che ha permesso a decine di imprenditrici di raggiungere il successo nella propria Vita Professionale scoprendo finalmente il loro personale modo per posizionarsi e di conseguenza, migliorare in modo sistematico la propria situazione economica e professione.

In che modo ? Puntando sulla tua unicità !

Il metodo AcademyBusiness Donna è il metodo da me personalmente strutturato ed è il frutto di più di dieci anni di lavoro sul campo e in aula con tantissime donne e libere professioniste. E’ nato in modo molto naturale, dopo aver indagato sui meccanismo che hanno contribuito al reale miglioramento e al successo della vita professionale di tutte le mie clienti: oggi lavorano vendo chiara la loro strategica e pianificandola in modo efficace e strategico.  Quando hai chiaro cosa fare, ottimizzi tempo, risorse ed energie:  il tutto semplifica la tua vita e riduce lo stress !

E’ un metodo  personalizzato, proprio per valorizzare le caratteristiche uniche ed insostituibili di Te in quanto Donna.

AcademyBUSINESSDONNA

Il metodo nasce anche dalla riflessione sulla diversità tra uomo e donna, una diversità  che spesso viene sottovalutata a livello professionale dove la maggior parte delle volte sono applicate regole e comportamenti indistintamente se uomo o donna, dimenticando che è nella diversità dei due sessi, che vivono i rispettivi punti di forza e che solo valorizzandoli e valorizzandoti,  ottieni le migliori performance ed i migliori risultati, in termini economici e personali.

Sin dall'antichità uomo e donna avevano abilità e compiti distinti, che nella loro complementarietà, permettevano e garantivano il sostentamento della vita stessa. Gli uomini cacciavano. Le donne raccoglievano erbe e  frutti; gli uomini avevano funzioni protettive, le donne educative.

Nei due sessi il corpo e la mente si sono sviluppati in modi completamente differenti, per meglio adattarsi a svolgere i rispettivi ruoli. Nel corso di milioni di anni la struttura cerebrale degli uomini e delle donne ha continuato ad evolversi in modo diverso, eppure oggi la donna si dimentica troppo spesso che proprio nelle sue abilità naturali, arde il segreto del suo successo.

Oggi  sappiamo che i due sessi elaborano le informazioni in modo differente, che pensano in modo differente, che possiedono convinzioni, percezioni, priorità, comportamenti e atteggiamenti differenti.  A questo aggiungiamo l’influenza della società e la diversa educazione. Ecco perché le donne hanno bisogno di un metodo adatto a loro e alle loro caratteristiche, attitudini e punti di forza. Ogni volta  che queste caratteristiche femminili vengono considerate e valorizzate, le donne ottengono maggiori risultati e in modo più veloce!

E’ importante che tu  comprenda il valore delle tue differenze in quanto donna!

Chiediti come fare delle azioni diverse nel tuo business con l'obiettivo di migliorarti come professionista e per far crescere la tua professione insieme a te !

IL RADAR DA SVILUPPARE PER LA TUA PROFESSIONE!

Una donna capisce subito quando un collega, un socio, un collaboratore è turbato o risentito mentre un uomo generalmente ha bisogno di segni tangibili, quali lacrime (nel caso si tratti di donne) o scenate, per accorgersi che qualcosa non va. Le donne sono dotate di capacità sensoriali molto più spiccate e ciò  viene comunemente definito “intuito femminile” :  è la grande capacità di notare minimi dettagli, di percepire sensazioni e cambiamenti nel comportamento di chi è intorno a noi.

Per farti un esempio pratico, una madre conosce  tutto dei suoi figli: gli amici, le speranze, i sogni, le paure, i segreti, le sensazioni e dal loro  sguardo o dal tono di voce capisce lo stato d’animo del proprio figlio/a; i papà, il più delle volte, ne sono vagamente consapevoli. Questo ci fa anche capire che noi donne, facciamo più fatica a staccare la mente e a riposarci: il nostro cervello è sempre in movimento.

 Abbiamo bisogno di imparare come ottimizzare quel patrimonio di risorse che ci è stato dato per natura alla nascita e che,  quando sfruttato in modo chirurgico, rigenera la nostra mente e ci mantiene giovani e rivolte con la sguardo verso il futuro e verso il successo della nostra vita.

LE DONNE E I POTERI DA SUPEREROE: IL SESTO SENSO CHE INFLUENZA IL TUO PUBBLICO!

Mi piace chiamarli “il poteri da supereroe.” Questi poteri includono le capacità di mettersi nei panni degli altri, di capirne le emozioni, di riconoscere le sensazioni e i bisogni dell’altro e di intuire a volte, l’esito delle relazioni.

Professionalmente si traduce nell’abilità  di contare sulla tua capacità relazionali, sulla tua capacità di comunicare in modo persuasivo per influenzare il tuo pubblico, su quanto ti senti sicura nella vendita e nella capacità di  chiudere contratti soddisfacenti e degni della tua professionalità. Si traduce anche nella determinazione con cui ti proponi al mercato: mantieni i tuoi prezzi oppure scendo a compromessi e sminuisci il valore del tuo prodotto/servizio per paura di perdere clienti e fatturato ?

Hai mai pensato come sfruttare le tue personali  abilità in vantaggio del successo della tua professione ?

Siamo molto attente a quello che succede a chi ci è accanto: siamo attente emotivamente e propense a soddisfare i loro bisogni e a prendercene cura. Quando una donna si prende cura dell’altro/a produce più ossitocina (l’ormone collegato al buon umore e al benessere).  Questa è la tendenza innata della Donna a prendersi cura degli altri prima di prendersi cura di se stessa.

Ti ritrovi in questo anche tu?

Questo ci fa capire che la difficoltà maggiore per una donna è quella di prendersi cura di sé con la stessa attenzione e con la stessa intenzione, con cui si prende cura del prossimo. Ma come sarebbe se

Tu imparassi ad occuparti di te stessa, di quello che per Te è importante e di cosa fare per poterlo ottenere, al netto di sensi di colpa, della paura del giudizio o della paura do fallire e di non essere abbastanza ?

L'IMPORTANZA DELLA COMUNICAZIONE E DI SAPER "LEGGERE" IL COMPORTAMENTO DEL TUO INTERLOCUTORE. INFLUENZANDO E CONVINCENDO.

Le donne sono molto brave ad interpretare il linguaggio non verbale e para verbale. Ci hai mai fatto caso ? Immagina i vantaggi nel rinforzare questa tua dote:

  • maggior aggancio col tuo cliente;
  • velocità di chiusura nella vendita;
  • capacità persuadere e convincere il tuo pubblico;
  • ottimizzazione del tuo tempo;
  • resistenza alle obiezioni e soluzioni rapide.

Nel 1978 è stato condotto un esperimento da Allan e Barbara Pease, psicologi americani. Questo esperimento era incentrato sulla capacità femminile di leggere il linguaggio del corpo dei neonati. In un reparto di maternità sono stati girati una serie di video di neonati mentre piangevano, della durata di dieci secondi ognuno. E’ stato chiesto quindi alle madri di guardarli senza audio. Gran parte delle donne sono state in grado di individuare rapidamente una serie di sensazioni che riguardavano neonati. Fame, dolore, stanchezza,  ecc.

Quando è stato sottoposto lo stesso test ai padri, il risultato è stato alquanto deludente. Meno del 10% è riuscito a cogliere solo due sensazioni. E non perché’ loro erano peggiori delle madri ma semplicemente per quella diversità di abilità che sono insite in ognuno di loro ma in modo diverso.  Sicuramente in una situazione diversa, l’uomo avrebbe agito con maggior efficacia.

Questa nostra caratteristica di saper leggere il comportamento del nostro interlocutore, ci rende più empatiche e capaci di stabilire una relazione con le persone attorno a noi e con i nostri clienti. Ci rende abili a far sentire il nostro interlocutore a proprio agio, ci predispone alla condivisione con l'obiettivo di avere un sano confronto per ottenere i migliori risultati, sia in ambito personale che professionale. Ci apre ad una comunicazione efficace e specifica.

E' questa capacità che se applicata e incanalata con il metodo giusto, ti porta con sicurezza verso il successo della tua professione !

 Il mio metodo  AcademyBUSINESS DONNA, si basa sulla tua unicità !

- LA VENDITA -

Pensa all’area della Vendita, alla  soddisfazione del tuo cliente, alla tua capacità di intessere relazioni e partnership. Non è forse quello il momento in cui la  tua sicurezza e la tua abilità di relazionarti diventano vincenti per te stessa e per la tua attività ? Quanto sei consapevole di tutto questo? Quanto è importante per te stessa e per il successo della tua professione, dare potere alle tue skills personali e trasformarle nel  tuo punto di forza per garantire la stabilità della tua situazione economica ?  

SEI DONNA, SEI MULTITASKING E PUOI NEGOZIARE COL MONDO CONOSCENDO I MECCANISMI DELLA TUA MENTE ! QUANTO STRESS IN MENO !

Noi donne siamo abili comunicatori e negoziatrici. Riusciamo ad argomentare meglio, a spiegare meglio e grazie alle capacità di empatia e al nostro livello intuitivo, siamo in grado di formulare giudizi rapidi e accurati su persone e situazioni.

Quindi:

- se prendi coscienza in modo profondo di questa tua propensione e la rinforzi con il metodo AcademyBUSINESS DONNA che valorizza le tue più intime e  personali skills, dai potere alla tua Professionalità ottenendo risultati inimmaginabili !

Emerge inoltre un fattore risaputo ma troppe volte sottovalutato o dato per scontato: noi donne abbiamo la capacità di eseguire allo stesso tempo attività diverse. In quest'ottica siamo davvero multitasking! Il cervello della donna è predisposto per eseguire più compiti contemporaneamente, perché il cervello è sempre attivo, mai “scollegato”. Possiamo parlare al telefono mentre scriviamo e lavoriamo al computer. Oppure possiamo guidare, truccarci e pensare all'appuntamento a cui stiamo andando !   Il rovescio della medaglia è che arriviamo sfinite a fine giornata, utilizzando in modo dispersivo il tempo che abbiamo a nostra disposizione.

Quanto sarebbe diverso imparare come sfruttare la tua "abilità multitasking" in favore dello sviluppo e della crescita della tua professione ? Immagina di avere la lucidità e la strategia per definire la miglior programmazione nel tuo piano di lavoro, fissando passaggi e tecniche specifiche. Quanto stress in meno ! E immagina di conseguenza, i vantaggi in termini di tempo e di salute fisica e  mentale!

Eppure le nostre insicurezze, bisogno di sentirci amate e riconosciute, il confronto col mercato in continua evoluzione e la paura del futuro, ti fanno perdere potere!

 

 

E’ IMPORTANTE CHE TU ABBIA CHIAREZZA RISPETTO ALLE TUE POTENZIALITÀ: IMPARA I MECCANISMI DELLA TUA MENTE E GIOCA IN TUO VANTAGGIO!

Quello che noto quando lavoro con donne ed imprenditrici che  mi chiedono aiuto dopo aver provato mille strade senza ottenere i risultati che si aspettano, è che manca loro il pilastro coscienzioso che è il fondamento del loro stesso successo: manca la capacità di amore verso sé stesse inteso come rispetto e coerenza nel raggiungere quello che per ognuna di loro è importante:

  • una migliore situazione economica;
  • la voglia di renderti indipendente vivendo la tua vita in modo libero;
  • il diritto di vivere una relazione in cui sentirsi amate, rispettate,  incoraggiate e sostenute;
  • la possibilità di posizionarsi sul mercato in modo autentico e meritevole rispetto alla propria esperienza e alla propria competenza !

Per paura di fallire o di non farcela, provano a fare quello che fanno tutti dimenticandosi della loro unicità, senza considerare che proprio nella loro unicità vive il segreto del loro personale successo personale e professionale.

 

La storia di  Fabrizia:

mi contattò perché aveva perso  l’entusiasmo e la fiducia in sé stessa, nonostante la sua attività fosse nel mercato da ben 21 anni.  Dopo aver investito in un percorso di marketing dal quale aveva generato zero risultati, se non quello di sentirsi dire che era lei ad avere un problema: tutti ottenevano risultati tranne lei (cosa ovviamente falsa dopo che io stessa feci delle ricerche specifiche per capire di che percorso si trattasse), aveva perso la sua strada e la sua attività si stava perdendo con lei. 

Fabrizia, libera professionista da decine di anni, vittima degli insuccessi,  si era convinta che era lei a non essere capace e che era lei ad avere un problema.  La sua comunicazione è notevole, ha una capacità empatica forte che viene sottolineata da un sorriso contagioso. Ha il dono dell'ascolto e nutre una passione profonda verso la sua professione: si  era dimenticata di tutto questo pur essendo una donna molto intelligente e preparata.

Quello che ho fatto con lei è stato guidarla "fuori dal loop" in cui si era perduta e attraverso delle tecniche specifiche di coaching, portarla a ritrovare fiducia in sé stessa, rinforzare la sua autostima, rinforzare le skills femminili che sono oggi la sua arma vincente e attraverso strategie specifiche, darle gli strumenti per mantenere alta la motivazione verso una professione che ha scelto con passione e che oggi le garantisce una situazione economica migliore ! Per avere successo oggi non ti basta essere intelligente, preparata e informata.

Per portare la tua vita al successo, oggi devi sapere come dare potere alle tue abilità di donna al femminile.

Un tempo vinceva chi era più forte fisicamente, poi si è affermata la forza del ragionamento, ma oggi vince la forza interiore e chi ha il coraggio di puntare su se stessa riconoscendo i propri talenti !

Ci vuole un percorso specifico che ti dia gli strumenti per allenarti ad amarti mettendo in primo piano il tuo successo: non ci è stato insegnato.

“Siamo” per i figli, per il nostro compagno, per le amiche, per i nostri clienti, per i nostri genitori, per il cane, per il gatto ma ti chiedo: dedichi e investi lo stesso tempo e le stesse risorse per te stessa ? Hai abbastanza fiducia in te stessa per sganciarti da situazioni che ti fanno soffrire, per resistere ai colpi di un mercato a volte sleale e fin troppo competitivo, sei capace di trovare soluzioni efficaci mantenendo alta l'attenzione verso i tuoi obiettivi oppure ti fai scoraggiare e perdi la motivazione ?

Amarti significa capire chi sei, cosa vuoi,  cosa è veramente importante per il tuo successo e capire che proprio in quello che tu sei, vive il segreto della tua realizzazione come donna e come imprenditrice.

Si tratta di andare a prendere tutto il potere che c'e’ in te e fare in modo che tu lo possa usare in tuo vantaggio! AcademyBUSINESS DONNA è il metodo che ti fa vedere quello che tu oggi non vedi perché stressata dal mercato, dalle alte prestazioni richieste, dalla quotidianità che vivi in balia di tanti doveri e pochi piaceri.

AcademyBUSINESS DONNA

BUSINESS E COACHING al femminile: perché ogni donna se lo merita ?

Il coaching è uno strumento straordinario per la crescita personale e professionale femminile.

VUOI USCIRE DALLA SPIRALE DEGLI E(ORRORI)?  INVESTI SU DI TE!

Pensiamo alla nostra vita quotidiana. Possiamo accorgerci di come la frenesia delle giornate ci impedisca di dedicarci a noi stesse, di stare bene e di esercitare la preziosa arte del miglioramento continuo puntando sulle nostre abilità naturali che ci distinguono e ci rendono uniche. Di pari passo va la nostra attività:  la frenesia del mercato, la competizione, la concorrenza in costante aumento e la convinzione che tutti la’ fuori hanno  la soluzione per avere successo, ci fa calare la concentrazione su noi stesse e sui nostri talenti dimenticandoti che proprio su di essi è importante investire il tuo tempo e le tue risorse: investi su di Te !

Spesso ci trasciniamo per inerzia comportandoci in modo automatico, ripetendo a loop gli stessi errori, arrovellandoci sui soliti problemi, sempre uguali. In questo modo pian piano si erode buona parte della nostra autostima, e ci sentiamo sempre più prive di energie. Quindi come migliorare la tua vita in favore della crescita della tua attività ?

AcademyBUSINESS DONNA

Effetto domino:  il coaching è la vittoria delle donne !

Bloccare questo circolo vizioso per recuperare autostima e per avere la migliore strategia per vincere in favore dei tuoi più ambiziosi successi è possibile:                                            AcademyBUSINESS DONNA è il pianeta del coaching al femminile in cui sono le tue naturali abilità a renderti vincente !

Scegliere AcademyBUSINESS DONNA vuol dire per te, scegliere il Tuo personale metodo per migliorare la tua situazione economica e per far crescere la tua attività insieme a te,  come ha fatto Patrizia, che oggi lavora con successo.

 

 

E,...

..immagina di diventare parte di un  meccanismo effetto domino in favore di altre donne ed imprenditrici !

Che meravigliosa reazione a catena si può innescare se una donna che sta meglio e sa finalmente come sentirsi realizzata nella propria vita, contagia con questa vitalità e questo benessere altre donne. Ognuna di loro decide di fare lo stesso: sceglie il suo percorso personale di coaching, si sente più forte, concretizza i propri sogni, sistema i suoi problemi familiari, raggiunge i traguardi professionali che si era prefissata e vive in favore della sua vita sua e delle persone che ama !

Pensa a quante altre donne possono essere stimolate nel vedere i successi delle prime e quindi portate a desiderare un’esperienza analoga. Effetto domino, a beneficio di tutte!

Ecco perché sono sicura che il coaching è una pratica ad altissimo valore etico e sociale, il cui impatto può creare trasformazioni profonde in ogni donna e dunque nell’intera collettività ed ecco perché ho strutturato il metodo AcademyBUSINESS DONNA dedicato a donne e professioniste che vogliono dare potere alla loro parte femminile in favore del proprio successo professionale.

 

Ti saluto con alcune domande per farti riflettere sulle Tue importanti caratteristiche di donna imprenditrice al femminile:

  • quale consapevolezza hai in più di te stessa dopo questo articolo?
  • Quali cambiamenti potresti apportare al tuo atteggiamento e al tuo comportamento per essere coerente con le tue caratteristiche femminili e per portare vantaggio alla tua attività?
  • Quali azioni puoi iniziare a fare dopo aver letto questo articolo?
  • Quali azioni puoi smettere di fare dopo aver letto questo articolo?
  • Quanto è importante contare sui tuoi punti di forza e svilupparli in modo da farne un sostegno costante?

 

Sei una donna, un'imprenditrice che ama informarti  e capire come migliorare se stessa in favore della propria professione?

Scopri il potere di AcademyBUSINESS DONNAADESSO E' IL TUO MOMENTO!

Scrivimi e  fissa la tua prima call gratuita. Ti contatterò personalmente!

 

FISSA LA TUA PERSONALE CONSULENZA GRATUITA

A TE CHE IN QUESTO MOMENTO TI SENTI CONFUSA IN UN MERCATO CHE TI CHIEDE DI CAMBIARE

A TE CHE VIVI UNA VITA CHE NON E' QUELLA CHE AVRESTI VOLUTO: CORRI TANTO, TUTTO IL GIORNO, MA ALLA FINE OTTIENI POCO.

A TE CHE VUOI MIGLIORARE LA TUA SITUAZIONE ECONOMICA E FAR CRESCERE LA TUA ATTIVITÀ PROFESSIONALE

Vuoi migliorare la tua situazione economica puntando su te stessa?

Scopri il potere di AcademyBUSINESS DONNA!  ADESSO E' IL TUO MOMENTO!

Scrivimi e  fissa la tua prima call gratuita. Ti contatterò personalmente!

FISSA LA TUA PERSONALE CONSULENZA GRATUITA

Chiarini Gloria - Mental Coach per Donne ed Imprenditrici -  Cell. 328 2560986  - gloria@chiarinigloria.it